Cronaca Ultime Notizie

Richiedere il bonus di 600 euro Inps con SPID o firma digitale

5 Aprile 2020

author:

Richiedere il bonus di 600 euro Inps con SPID o firma digitale

A partire da mercoledì 1 aprile 2020, è possibile fare richiesta per il bonus da 600 euro dell’Inps a favore delle lavoratrici e dei lavoratori autonomi. Per accedere al sito dell’INPS è necessario avere lo SPID o disporre della firma digitale. La Camera di commercio di Bolzano rimane a disposizione per rilasciare lo SPID o la firma digitale previo appuntamento.

Da mercoledì, 1° aprile 2020, i professionisti e lavoratori autonomi possono presentare la domanda per richiedere all’Inps il bonus di 600 euro previsto per il mese di marzo. Tale indennità è destinata ai liberi professionisti titolari di partita Iva attiva al 23 febbraio e alle lavoratrici e i lavoratori con rapporti di collaborazione coordinata e continuativa attivi alla stessa data, nonché a commercianti, artigiani, coltivatori diretti, operai agricoli, lavoratori e lavoratrici dello spettacolo, lavoratori e lavoratrici stagionali del turismo e degli stabilimenti termali. Il bonus non contribuisce alla formazione del reddito.

Per accedere al sito dell’Inps e fare domanda per l’indennità di 600 euro è possibile utilizzare non solo l’identità digitale dello SPID ma anche la firma digitale già in possesso di moltissimi imprenditori e lavoratori autonomi. Lo SPID è gratuito e può essere richiesto presso lo sportello per i Servizi digitali della Camera di commercio di Bolzano. Le credenziali dello SPID sono valide per due anni e permettono di accedere non solo ai servizi dell’INPS come in questo caso, ma anche a una serie di servizi online della Pubblica amministrazione a livello locale, provinciale e statale.

Anche la firma digitale viene rilasciata dalla Camera di commercio di Bolzano e ha validità di tre anni. Oltre ad accedere ai servizi online della Pubblica amministrazione, tra cui quello per la domanda del bonus di 600 euro, grazie alla firma digitale è possibile firmare digitalmente documenti, nonché riceverli e gestirli tramite un dispositivo integrato in formato Smart card o Token USB.

La Camera di commercio di Bolzano vuole sostenere le aziende, le lavoratrici e i lavoratori altoatesini nell’attuazione della digitalizzazione tramite diversi servizi. Per questo motivo ha istituito lo sportello per i Servizi digitali. In particolare, il reparto Servizi digitali è il punto di riferimento per i servizi di identità digitale, firma digitale, carta del conducente digitale e utilizzo del portale per la fatturazione elettronica.

“La Camera di commercio di Bolzano rimane a disposizione per rilasciare lo SPID e la firma digitale anche durante questa situazione d’emergenza. Tuttavia, è necessario richiedere prima un appuntamento allo sportello Servizi digitali contattando il numero di telefono 0471 945 529 o inviando un’e-mail all’indirizzo luca.valentini@camcom.bz.it”, afferma il Vicesegretario generale della Camera di commercio di Bolzano Luca Filippi.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *