Cultura & Società Ultime Notizie

Tutelare la particolarità dei premi letterari meranesi

2 Marzo 2020

author:

Tutelare la particolarità dei premi letterari meranesi

L’altro giorno in municipio è stata sottoscritta una dichiarazione d’intenti fra il Comune di Merano e i comitati organizzatori dei due premi letterari “Meraner Lyrikpreis” e “Premio letterario internazionale Merano-Europa”: l’obiettivo è quello di garantire anche in futuro l’alta qualità dei due eventi.
“Con la firma di questo atto, l’amministrazione comunale riconosce il valore culturale che i due premi letterari hanno creato per la città di Merano nel corso degli ultimi decenni. È nostro esplicito proposito dare continuità, assieme alle associazioni coinvolte, a questo successo”, hanno ribadito il sindaco Paul Rösch e il vicesindaco Andrea Rossi.
Sottoscrivendo l’accordo il Comune di Merano si è impegnato, compatibilmente con le risorse di bilancio, a sostenere il Lyrikpreis Meran e il Premio letterario Merano-Europa rispettivamente con un contributo di 10.000 euro oppure attraverso l’assunzione diretta di spese pari a tale importo.
I due comitati organizzatori si vogliono invece prodigare per dare la massima visibilità mediatica agli eventi e alla città di Merano, per mantenere le sinergie tra i due premi e per ricercare possibili sponsor o finanziamenti di istituzioni al fine di contenere l’impegno economico del Comune di Merano.
La città di Merano ha da sempre un rapporto profondo con la letteratura e la parola scritta. Arthur Schnitzler, Rainer Maria Rilke, Franz Kafka, Stefan Zweig, Luigi Bartolini e in anni più recenti Salvatore Quasimodo, Giuseppe Ungaretti, solo per fare alcuni nomi, sono stati ospiti di Merano.
Questo rapporto non è mai venuto meno e Merano ha coltivato ad altissimo livello le possibili iniziative in ambito letterario. Due di esse sono particolarmente longeve ed esprimono la qualità di contenuti a cui la città ambisce. Il „Lyrikpreis Meran“ che dal 1993, a cadenza biennale, viene conferito a una poetessa o a un poeta contemporaneo/a di lingua tedesca, e il Premio letterario Internazionale Merano-Europa, organizzato dal 1994 dall’Associazione culturale Passirio Club, che si rivolge contemporaneamente alle due culture italiana e tedesca perché ha anche una sezione dedicata alla traduzione: l’opera vincitrice del „Lyrikpreis Meran“ viene proposta di volta in volta come opera da tradurre nella sezione dal tedesco all’italiano del premio Merano-Europa.

Foto, il vicesindaco Andrea Rossi (da sinistra), il presidente del Passirio Club Merano Enzo Coco, il presidente del “Meraner Lyrikpreis” Elmar Locher e il sindaco Paul Rösch.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *