Cultura & Società Ultime Notizie

Coronavirus: preghiere con il Papa, visita dei vescovi al cimitero

23 Marzo 2020

author:

Coronavirus: preghiere con il Papa, visita dei vescovi al cimitero

Nell’emergenza Coronavirus, anche questa settimana la Chiesa offre momenti di preghiera non solo a livello diocesano. Il vescovo Ivo Muser ricorda i due appuntamenti con la preghiera e la benedizione fissati da papa Francesco per mercoledì 25 e per venerdì 27 marzo e invita tutti i fedeli alla partecipazione e condivisione. Inoltre venerdì 27, per la preghiera dei vescovi italiani nei cimiteri, Muser visiterà quello di Bolzano in memoria di tutti i defunti di queste settimane.

25 marzo: alle 12 Angelus e Padre Nostro

Il 25 marzo, solennità dell’Annunciazione del Signore, alle 12 nella nostra Diocesi suoneranno nuovamente tutte le campane. “Vi invito a pregare l’Angelus – scrive il vescovo Ivo Muser – espressione del mistero di questa festa. Papa Francesco ci invita, mercoledì 25 marzo, a recitare il Padre Nostro, la preghiera di Gesù che unisce tutte le Chiese e comunità cristiane.”

Venerdì 27: alle 18 benedizione “urbi et orbi“

Il vescovo ricorda inoltre che venerdì 27 marzo alle 18 papa Francesco dal sagrato di piazza San Pietro impartirà la benedizione “urbi et orbi“ alla città di Roma e a tutto il mondo. Questa benedizione viene solitamente impartita dal Papa solo a Pasqua e Natale. “In questo tempo di pandemia da Coronavirus – sottolinea monsignor Muser – il Papa impartirà la benedizione con il Santissimo Sacramento. Mettiamoci tutti, come persone di preghiera, di speranza e di riconciliazione, sotto la benedizione di Dio!“

Venerdì 27: vescovi in preghiera nei cimiteri

Sempre venerdì 27 marzo tutti i vescovi delle 226 diocesi d’Italia visiteranno un cimitero per pregare per le vittime a causa del Coronavirus, ma anche per tutti i defunti dai quali, nelle circostanze attuali, non possiamo prendere commiato nelle consuete modalità umane e cristiane. “Invito tutti i fedeli ad accompagnarmi con la preghiera e la speranza pasquale durante la visita alle tombe che farò in rappresentanza di tutti al cimitero di Bolzano“, sottolinea il vescovo.

Fino alle Palme: novena

Dal 27 marzo alla Domenica delle Palme, 5 aprile, l‘invito del vescovo è a recitare la novena di preghiera nel tempo della pandemia da Coronavirus. Il sacerdote diocesano Fabian Tirler ha preparato il testo, che sarà disponibile online sulla homepage della Diocesi.

“Incoraggio tutti – rimarca il vescovo – in questo periodo difficile, inedito e doloroso, a riscoprire la preghiera: personalmente, in famiglia, nella comunità. Che la parola di Dio possa essere un nutrimento spirituale. E raccomando di ricevere ‘la comunione spirituale‘ come forte desiderio di incontro con il Signore. Sono certo che questa esperienza può diventare per noi una benedizione: per l’unione con LUI e tra di noi.“

Monsignor Muser conclude con un passo dal Libro dei Numeri: “Il Signore vi benedica e vi protegga! Il Signore faccia risplendere il suo volto su di voi e vi sia propizio! Il Signore rivolga verso di voi il suo volto e vi dia la pace.“ (Num 6,24-26).

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *