Cronaca Ultime Notizie

Coronavirus, la Provincia amplia l’informazione

27 Marzo 2020

author:

Coronavirus, la Provincia amplia l’informazione

“In situazioni eccezionali come quella attuale, un’informazione rapida, credibile e facilmente comprensibile a cittadine e cittadini è particolarmente importante” sottolinea il presidente della provincia Arno Kompatscher. Anche ieri, nel corso della conferenza stampa quotidiana, il presidente ha invitato a utilizzare i canali ufficiali per ottenere informazioni.

Quanto importanti e quanto ricercate siano informazioni e assistenza in merito alle diverse domande in relazione al nuovo coronavirus lo dimostra la pagina web a esso dedicata, creata esattamente un mese fa dalla Protezione civile della Provincia: costantemente aggiornata, la pagina è stata finora visitata 936.050 volte da 224.626 utenti. Da ieri, le informazioni riportate finora in lingua italiana e tedesca sono disponibili anche in lingua ladina. La pagina riporta le cifre ufficiali attualizzate della diffusione del virus in Alto Adige, nonché le domande più frequenti (Frequently Asked Questions – FAQ) e le relative risposte, le prescrizioni igieniche e le indicazioni di comportamento sul tema coronavirus. Si possono inoltre scaricare i Decreti del presidente del Consiglio dei Ministri – DPCM e le Ordinanze del presidente della Provincia, nonché diversi moduli, tra cui la più recente autodichiarazione, nelle due lingue provinciali.

A fronte delle numerose domande relative alle limitazioni di movimento, il presidente della Provincia Kompatscher ha spiegato che non si procederà con il metro: nell’ambito della conferenza stampa di ieri, egli ha invitato le forze dell’ordine a “anteporre la sostanza alla forma. Consulenza e sostegno a cittadine e cittadini sono prioritarie rispetto alle sanzioni: queste ultime sono necessarie sono nel caso in cui venga messa a repentaglio la propria e l’altrui salute; proprio la tutela della salute è infatti la motivazione alla base di tutte le misure introdotte”.

Ai fini di garantire l’accesso del maggior numero di persone all’offerta informativa della Provincia, questa sarà fornita a partire dalla prossima settimana con contenuti nella lingua dei segni.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *