Cronaca Cultura & Società

Bolzano. Santa Geltrude, patrona dei giardinieri, festa rinviata

17 Marzo 2020

author:

Bolzano. Santa Geltrude, patrona dei giardinieri, festa rinviata

 

Quest’anno causa Coronavirus niente festa per la ricorrenza. Rinviato anche il primo impianto di piantine fiorite nelle aiuole e negli spazi verdi della città.
Ogni 17 marzo in occasione della ricorrenza di S.Geltrude, i giardinieri festeggiano la loro Santa patrona. A Bolzano per tradizione la Giardineria comunale è solita organizzare un momento di ritrovo e di festa per tutti i giardinieri in servizio e per quelli in pensione con una cerimonia religiosa, la foto di gruppo ed un pranzo conviviale autofinanziato nella sede della Giardineria in via Rio Molino. Quest’anno però causa Coronavirus, anche questo pluridecennale appuntamento è saltato. Niente festa dunque per la Giardineria comunale che opera sul territorio comunale sin dal 1957 e che ha contribuito in maniera fondamentale con il suo impegno e lavoro, a trasformare Bolzano in una città giardino presa come modello di riferimento anche a livello internazionale. Guidata da Ulrike Buratti, la Giardineria comunale in questi giorni avrebbe dovuto con i suoi addetti provvedere al cosiddetto primo impianto, ossia a collocare nelle aiuole e negli spazi verdi in città circa 30.000 piantine fiorite (viole, bellis, papaveri, anemoni, calendule, ecc.).Anche questo intervento è però al momento sospeso e sarà effettuato non appena superata l’emergenza sanitaria. Seguiranno poi altri due impianti: quello estivo e quello invernale

Foto, Santa Geltrude patrona dei giardinieri tra le piantine fiorite in Giardineria comunale.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *