Cronaca Ultime Notizie

Accordo Poste. Slc/Cgil: “Necessario confronto con parti sociali”

3 Marzo 2020

author:

Accordo Poste. Slc/Cgil: “Necessario confronto con parti sociali”

“Auspichiamo un confronto serrato con le parti sociali per le necessarie verifiche sul rispetto dell’accordo”. Lo afferma il segretario della categoria Slc/Cgil, Josef Lazzari, in riferimento all’accordo siglato tra Provincia di Bolzano e Poste italiane per migliorare i servizi e garantire un recapito della corrispondenza su sei giorni a settimana.
La categoria dei postali, che ha appreso dell’accordo da notizie di stampa, ritiene necessario il confronto anche in considerazione della situazione negativa verificatasi nel settore del recapito di Poste Italiane nell’ultimo triennio.
L’aumento della pianta organica, prevista dall’accordo e richiesta da tempo dal sindacato, è giudicata dalla categoria un risultato positivo: “Ricordiamo però – continua Lazzari – le difficoltà a trovare poi le persone disponibili a prendere servizio. Forse la politica dovrebbe predisporre degli incentivi in modo da rendere più appetibile questo lavoro. Ricordiamo che da quasi due decenni i nuovi assunti non ricevono l’indennità di bilinguismo. Prevedere qualche intervento su questo terreno significherebbe non solo garantire trattamenti uguali tra tutti i dipendenti, ma anche un incentivo economico alle assunzioni”.
La Slc/Cgil ribadisce la propria disponibilità al confronto per fare sintesi tra le aspettative dei cittadini e dei dipendenti. “In tale ottica riteniamo indispensabile un confronto con l’azienda per una verifica degli orari di recapito, in quanto la nostra situazione si presenterà modificata rispetto a quella nazionale”, conclude in una nota il segretario Lazzari.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *