Cronaca Ultime Notizie

VIP – Zanesco, da FL2020: stagione dinamica, decumulo regolare e attenzione ai calibri più piccoli

7 Febbraio 2020

author:

VIP – Zanesco, da FL2020: stagione dinamica, decumulo regolare e attenzione ai calibri più piccoli

“Ci lasciamo alle spalle una prima fase della stagione che a differenza di quella precedente si è dimostrata più dinamica – spiega Zanesco – complice il raccolto europeo più equilibrato, ben lontani quindi dai record del 2018. Le nostre vendite sono come da previsioni o addirittura leggermente in anticipo in generale per tutte le varietà, e il livello dei prezzi è sicuramente più equilibrato rispetto all’annata precedente”.
Riguardo le singole varietà, con la Gala andremo fino a fine marzo, con Red e Golden rispettivamente fino a giugno e settembre, nella norma della nostra consueta pianificazione. Per le varietà club, avremo disponibilità di Envy™ fino a marzo, di Ambrosia™ fino ad aprile e di Kanzi® fino all’inizio dell’estate, mentre la campagna di yello® si concluderà nelle prossime settimane.

“Oggi il mercato è dinamico e dai numeri ci aspettiamo di poter effettuare in questi giorni alcuni aumenti di prezzo dato che la situazione appare generalmente positiva. Sicuramente non si può negare che ci siano alcune criticità, in particolare sui calibri più piccoli occorre una maggiore aggressività per mantenere le quote di decumulo necessarie” – puntualizza Zanesco.
“Per quanto riguarda i mercati fino ad oggi registriamo che quello italiano si è dimostrato reattivo, anche se su alcune varietà i calibri minori hanno creato come detto qualche difficoltà: la medesima situazione vale anche per la Spagna. Intravedo sviluppi interessanti per gli altri principali mercati di esportazione nonostante la concorrenza sulle destinazioni extra UE sia sempre molto forte e rende quindi necessario essere molto attivi nel seguire i Clienti e nel proporre programmi e azioni promozionali. Per l’extra-Europa, in particolare, c’è stato un periodo di stanca dal periodo natalizio fino a fine gennaio, ora speriamo passato.

In generale – conclude Zanesco – le prospettive sono tutto sommato positive per la seconda parte della stagione anche se la chiave sarà mantenere in equilibrio il ritmo di vendita delle mele di calibro più piccolo, per le quali stiamo sollecitando attivamente i nostri clienti!”.

Foto, Fabio Zanesco.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *