Cultura & Società Ultime Notizie

Merano. Don Aniello, sacerdote napoletano, ai Dialoghi dell’Accademia di studi italo-tedeschi

17 Febbraio 2020

author:

Merano. Don Aniello, sacerdote napoletano, ai Dialoghi dell’Accademia di studi italo-tedeschi

Don Aniello Manganiello, intervistato dal giornalista Federico Guiglia,  racconterà  la sua esperienza di parroco  a Scampia, uno dei quartieri più difficili di Napoli. Le sue scelte di contrasto alla camorra  gli resero difficoltà indicibili, comprese non poche minacce di morte. Per raccontare dei suoi straordinari sedici anni a Scampia e del suo libro “Gesù è più forte della camorra” sarà ospite  a Merano dell’Accademia degli studi italo-tedeschi in via Innerhofer, venerdì 21 febbraio alle ore 18.00, nell’ambito dei consueti appuntamenti mensili .
Parlerà anche dell’associazione da lui fondata, che oggi conta 13 squadre e 300 iscritti, iniziativa intrapresa i per portar via dalla strada ragazzi altrimenti richiamati dalle sirene della criminalità.
“Anche chi ha imboccato il vicolo cieco dell’illegalità può cambiare”, dirà don Aniello. E per testimoniarlo, con lui sarà presente e intervistato anche Marco Pirone, un esempio di questo “cambiamento possibile”. Marco Pirone oggi lavora, è un capotreno, sposato e padre di due figli. Ma con un’esistenza alle spalle fatta di droga e di incontri sbagliati. E’, dunque, un testimone del riscatto riuscito. Ed è tornato a Scampia -dopo un’interessante parentesi a Bolzano, per dimostrare che anche nei quartieri più difficili il male alla fine soccombe di fronte all’onestà, all’amore e alla solidarietà.

Foto. Il manifesto dell’incontro ai Dialoghi@Accademia degli Studi italo-tedeschi Merano

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *