Cronaca Ultime Notizie

Carabinieri di Selva scoprono e denunciano tre stranieri per furti in hotel

11 Febbraio 2020

author:

Carabinieri di Selva scoprono e denunciano tre stranieri per furti in hotel

I militari della Stazione Carabinieri di Selva Val Gardena unitamente a quelli del Nucleo operativo della Compagnia di Ortisei sono riusciti ad identificare gli autori di alcuni furti realizzati ad inizio gennaio presso delle strutture ricettive della zona.
Nello specifico hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Bolzano un uomo di vent’anni, e due donne rispettivamente di ventidue e ventisette anni, tutti cittadini slovacchi domiciliati a Bolzano senza precedenti specifici, raccogliendo prove inequivocabili a loro carico in merito ad almeno tre furti realizzati in tre differenti Hotel di Selva Val Gardena, nel corso dei quali avevano sottratto da alcune stanze di turisti, telefoni, apparati elettronici e denaro contante per circa seimilacinquecento euro.
Il metodo utilizzato dai malviventi è semplice e ormai collaudato. Fingendosi turisti i malviventi entrano in hotel in orario di massima affluenza, solitamente tra le 16.30 e le 18, mischiandosi agli altri avventori, approfittandosi del grande “via vai” tra rientri delle piste, arrivi, partenze, etc. I personaggi sono sempre di bella presenza, ben vestiti e gentili, adattandosi perfettamente al target del cliente dell’hotel scelto per “il colpo”. Raggiungono quindi i piani delle stanze e mentre uno di loro provvede a fare il “palo” gli altri due entrano in azione nelle stanze ove è certa la non presenza del cliente usando delle semplici tessere tipo bancomat per aprire le porte d’ingresso.
I ladri in maniera rapida e determinata si sono appropriati di ciò che hanno trovato lasciato liberamente in vista, o nel cassetto dei comodini, per poi uscire e passare al prossimo obiettivo.
In un caso sono stati all’interno della stanza solo pochissimi secondi, per poi uscire con un tablet ed uno smart-phone di marca.
Individuati tramite l’analisi delle immagini di video sorveglianza degli hotel delle vittime del raid ladreschi e dalla visione delle telecamere delle strutture limitrofe, i tre stranieri di origine slovacca sono stati individuati ed identificati in maniera certa ed intercettati dai Carabinieri prima che potessero colpire nuovamente.
Dopo la denuncia all’autorità giudiziaria sono stati allontanati dalla provincia di Bolzano.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *