Cronaca Ultime Notizie

Mobilità a Bolzano e dintorni, l’Unione per soluzioni rapide

23 Gennaio 2020

author:

Mobilità a Bolzano e dintorni, l’Unione per soluzioni rapide

“Realizzare la circonvallazione SS 12 in galleria – Nuovi parcheggi ai margini della città”.  

“La città capoluogo ha bisogno di soluzioni – sia immediate che a medio termine – per affrontare con più efficacia la situazione della mobilità a Bolzano e, soprattutto, nei suoi dintorni. Ciò comprende anche la realizzazione delle necessarie circonvallazioni”, sottolineano i membri del gruppo di lavoro “Mobilità” in seno al Direttivo comunale di Bolzano dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige.

“In questo senso un progetto concreto è la prosecuzione della variante in galleria della SS 12 al margine Sud-Ovest della città, ad oggi la galleria termina poco prima di San Giacomo, ma ha già i suoi innesti pronti. La progettazione è sostanzialmente terminata, manca solo la messa in opera”, lamenta il fiduciario comunale dell’Unione Simone Buratti che, insieme ad altri membri del gruppo di lavoro, si è recentemente incontrato anche con il sindaco di Laives Christian Bianchi. Durante l’incontro si è parlato soprattutto di questa particolare soluzione al traffico, che potrebbe risolvere diversi problemi di viabilità sul medio termine. “Bolzano ha bisogno di soluzioni rapide per migliorare la raggiungibilità e i flussi del traffico”, ha chiarito Buratti durante il colloquio.

L’Unione si confronterà ora con le altre associazioni di categoria, così da poter portare avanti il tema in maniera condivisa nei confronti dei responsabili sul piano politico. “Ora non bisogna più perdere tempo. Abbiamo aspettato fin troppo a lungo. I progetti già previsti da anni devono finalmente essere realizzati”, ribadisce Buratti, che ha anche sottolineato la buona collaborazione con il sindaco di Laives.

L’Unione propone inoltre di prevedere nuovi parcheggi di scambio per i molti visitatori e ospiti a Nord e Sud della città che potrebbero in tal modo raggiungere il centro attraverso un autobus navetta. “Anche questo sarebbe un provvedimento in grado di migliorare la raggiungibilità e alleggerire il traffico cittadino”, conclude il fiduciario dell’Unione.

Foto, Simone Buratti.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *