Politica Ultime Notizie

Merano. Un tratto di “Promenade” per Sinigo

1 Gennaio 2020

author:

Merano. Un tratto di “Promenade” per Sinigo

Nella sua più recente riunione la Giunta comunale ha espresso parere favorevole al rifacimento del collegamento che unisce piazza Vittorio Veneto a Casa Basaglia passando per via XXIV Maggio. Il costo dei lavori è stato stimato in 178.000 euro.

Nel corso del processo di partecipazione avviato dall’amministrazione comunale per ridisegnare, assieme agli abitanti di Sinigo, l’assetto di piazza Vittorio Veneto, è stato espresso più volte anche il desiderio di veder risistemato il collegamento pedonale che unisce piazza Vittorio Veneto a Casa Basaglia in via Nazario Sauro. Si tratta di un percorso molto utilizzato dagli ospiti dell’istituto ma anche come passeggiata da tanti genitori con i loro figlioletti e da persone anziane.
“Lo studio di fattibilità, predisposto dall’architetto Wolfram Haymo Pardatscher, direttore della ripartizione edilizia e servizi tecnici del Comune di Merano, previa consultazione del comitato di quartiere e degli ospiti di casa Basaglia, prevede – nel tratto superiore di via XXIV Maggio, fra l’ingresso della Laimburg e l’incrocio con via Nazario Sauro – la realizzazione di un sentiero pedociclabile lungo circa 120 metri e largo 3 metri e mezzo con la pavimentazione tipica di tanti tratti di passeggiate meranesi, ovvero uno sterrato di sabbia e ghiaia”, ha spiegato l’assessore alle infrastrutture Diego Zanella.
In questo tratto, che verrà chiuso al traffico motorizzato, è quindi prevista l’eliminazione del manto asfaltato così da garantire una maggiore permeabilizzazione del terreno.
“Il percorso verrà poi completato con una serie di panchine e con la messa a dimora di dieci gelsi. Sono piante che amano particolarmente le zone umide, con una generosa corona ma di facile manutenzione. E inoltre ben si adattano anche esteticamente alle caratteristiche architettoniche di Sinigo”, ha precisato l’assessora all’urbanistica e all’ambiente Madeleine Rohrer.
Altri dieci gelsi verranno piantati lungo l’esistente marciapiede del tratto inferiore di via XXIV Maggio, ovvero dall’incrocio con via Cesare Battisti e via Damiano Chiesa fino all’inizio del tratto di passeggiata. Qui è prevista anche creazione di 13 stalli per auto e di alcuni posti per bici e moto.
Questo tratto di via XXIV Maggio viene utilizzato quasi esclusivamente dai residenti e quindi, assumendo i connotati di una strada residenziale, potrà essere ridotta nella sua larghezza, consentendo comunque l’incrocio di due vetture e la possibilità di effettuare un’inversione di marcia proprio in prossimità dell’inizio del nuovo tratto di passeggiata.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *