Sport Sport Ultime Notizie

Gli appassionanti inseguimenti sono vinti da Kammerlander e Lanthaler

12 Gennaio 2020

author:

Gli appassionanti inseguimenti sono vinti da Kammerlander e Lanthaler

Moso in Passiria. La tappa di Coppa del Mondo di slittino su pista naturale in Val Passiria si è conclusa domenica con le gare a inseguimento del singolo. Si sono aggiudicati appassionanti gare a eliminazione l‘austriaco Thomas Kammerlander e l’azzurra Evelin Lanthaler. Gli organizzatori dell’associazione Rodelverein Passeier guardano con soddisfazione a un fine settimana ben riuscito all’insegna dello slittino.

Kammerlander ha avuto delle prestazioni costanti sulla pista “Bergkristall”. Nel primo turno, per il quale era stato sorteggiato, l’austriaco ha gestito una discesa splendida, la più veloce dell’intera competizione con un tempo di 54”06. L’attuale leader della Coppa del Mondo ha poi eliminato il compagno di squadra Christian Schopf e, arrivato ai quarti di finale, ha messo in ginocchio un altro slittinista austriaco, Florian Glatzl. Nella finale a quattro Kammerlander è riuscito nuovamente nell’impresa e si è imposto in 54“09 davanti al compagno di squadra Michael Scheikl e all’azzurro Patrick Pigneter (Fiè). Il campione del mondo in carica Alex Gruber (Villandro) si è dovuto accontentare di un quarto posto dopo un errore. Complessivamente 26 slittinisti hanno partecipato alla gara del singolo maschile.

“Questo format di gara è avvincente e attraente anche per gli spettatori. Nonostante ciò, trovo piè interessanti le gare classiche. Oggi ho cambiato alcune cose nei materiali e questo ha avuto degli effetti molto positivi. La lotta per la Coppa del Mondo promette di diventare molto appassionante”, ha affermato Kammerlander. Patrick Pigneter, il migliore tra gli Azzurri, ha spiegato invece di aver tirato fuori il massimo dal nuovo materiale a una settimana dalla rottura dello slittino. “Negli allenamenti prima di Natale qui in val Passiria ero sempre estremamente veloce. Il cambio mi ha fatto perdere un po’ il filo. Vincere la Coppa del Mondo, però, rimane il mio obiettivo di stagione”, ha dichiarato il 32enne.

Lanthaler regna sulla discesa finale

Tra le sedici donne in gara si è affermata Evelin Lanthaler, data per favorita fin dalla vigilia. Nella finale, disputata da quattro slittiniste come in campo maschile, la campionessa della val Passiria ha lasciato a bocca asciutta Tina Unterberger (Austria), l’altra azzurra Greta Pinggera (Lasa) e Michelle Diepold (Austria). Arrivando al traguardo in 54“86 Lanthaler è stata protagonista di una discesa splendida.

“Non sono mai scesa così velocemente come oggi. Nonostante ciò, questa non è stata una discesa perfetta, perché ho fatto un errore. Non si può parlare di una gara decisiva per la vittoria della Coppa del Mondo, dato che possono succedere ancora molte cose. La stagione è lunga”, ha affermato Lanthaler dopo l’undicesima vittoria di fila in una gara di Coppa del Mondo, ossia la quattordicesima vittoria nelle ultime 15 gare e il 23° trionfo nella più importante serie di competizioni nello slittino su pista naturale. Con Daniela Mittermair (Nova Ponente) si è classificata un’altra azzurra tra i primi 5.

Positivo il bilancio degli organizzatori

“Nei giorni scorsi abbiamo visto il meglio dello slittino. Siamo molto contenti che le nostre gare si siano svolte senza grandi infortuni. Ci complimentiamo con i vincitori per i loro successi e a tutte le atlete e a tutti gli atleti auguriamo buona fortuna e ottimi risultati per il prosieguo della stagione. Un grande ringraziamento va a tutte le volontarie e i volontari che nei mesi scorsi ci hanno sdato manforte e ai nostri sponsor. Senza il loro sostegno non avremmo mai potuto realizzare la tappa della Coppa del Mondo. Desideriamo ringraziare per la collaborazione anche la Federazione Internazionale Slittino FIL. Ci siamo sentiti molto onorati dalla visita del presidente della Federazione Italiana Sport Invernali FISI, Flavio Roda. Speriamo che anche in futuro si solgeranno delle gare di Coppa del Mondo sulla nostra pista Bergkristall”, hanno affermato alla chiusura della manifestazione Willi Klotz e Hubert Folie dell’associazione organizzatrice Rodelverein Passeier.

Coppa del Mondo di Slittino su pista naturale in Val Passiria – classifica inseguimento singolo femminile
1. Evelin Lanthaler ITA 54”86
2. Tina Unterberger AUT 55”49
3. Greta Pinggera ITA 55”83
4. Michelle Diepold AUT 56”02

Coppa del Mondo di Slittino su pista naturale in Val Passiria – classifica inseguimento singolo maschile
1. Thomas Kammerlander AUT 54”09
2. Michael Scheikl AUT 54”23
3. Patrick Pigneter ITA 54”41
4. Alex Gruber ITA 55”07

Coppa del Mondo di Slittino su pista naturale in Val Passiria – classifica inseguimento doppio (gara disputata sabato)
1. Patrick Pigneter/Florian Clara ITA 56”73
2. Patrick Lambacher/Matthias Lambacher ITA 57”27
3. Fabian Achenrainer/Simon Achenrainer AUT 57”53
4. Aleksandr Egorov/Petr Popov RUS 57”69

Foto, Thomas Kammerlander.  

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *