Cultura & Società Ultime Notizie

Cantina Bolzano: “Massima qualità nonostante i danni della grandine”

30 Gennaio 2020

author:

Cantina Bolzano: “Massima qualità nonostante i danni della grandine”

Il grande impegno dei soci e del Team della Cantina – Nuove visite guidate nel fine settimana.  

Nonostante i massicci danni causati in estate dalla grandine, i 224 soci e il team di Cantina Bolzano hanno risposto alle avverse condizioni dell’annata 2019 con la qualità. Lo dichiarano i vertici della cantina alla vigilia della presentazione dei nuovi vini al mercato. Annunciata anche una maggiore apertura alla popolazione locale grazie al nuovo programma di visite guidate per il 2020.

Di fronte ai danni dovuti al maltempo si pronosticano immediatamente scenari apocalittici ma oggi, a quasi sei mesi di distanza, è possibile avere un quadro più chiaro dell’annata 2019 poiché i vini ora in affinamento, stanno anche lentamente rivelando il loro potenziale. “Possiamo affermare con certezza che la qualità c’è”, dice l’enologo Stephan Filippi. “Questo si deve soprattutto alla grande dedizione e allo sforzo compiuto in vigneto dagli instancabili soci viticoltori tra il periodo della grandinata e quello della vendemmia”, dice. “Ci sono volute molte ore di lavoro in più rispetto al solito per rimuovere a mano gli acini più danneggiati e salvare così la maggior parte del raccolto”. Secondo Filippi, la diminuzione della resa è circa del 20 percento, con picchi tra il 30 e il 40 percento per Gewürztraminer e Lagrein. “La tecnologia avanzata disponibile nella nuova cantina ci ha aiutato molto a lavorare le uve in maniera particolarmente delicata”, prosegue Filippi.

L’enologo descrive come eccellente la qualità delle uve delle varietà bianche Chardonnay, Sauvignon, Pinot Grigio e Gewürztraminer mentre, per quanto riguarda le varietà rosse, Filippi evidenzia una qualità elevata della Schiava e sostiene che Merlot e Cabernet hanno tutti i presupposti per un’evoluzione interessante. “Penso che la 2019 sarà ricordata come un’annata impegnativa ma al contempo emozionante”, conclude.

Visite guidate nel fine settimana

Mentre mancano ancora alcuni mesi alla presentazione dei vini dell’annata 2019, è già possibile visitare la nuova Cantina Bolzano nel quartiere di San Maurizio e, d’ora in poi, sarà possibile farlo anche nel fine settimana. “Abbiamo deciso di proporre, previa prenotazione direttamente in cantina, le visite guidate ogni venerdì pomeriggio e a sabati alterni”, racconta il Direttore Generale Klaus Sparer. “Le visite guidate sono rivolte soprattutto alla popolazione locale che desidera conoscere più da vicino i nostri vini e i processi della produzione vinicola al giorno d’oggi. Ci farebbe molto piacere che gli appassionati approfittassero di questa nuova possibilità”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *