Cronaca Ultime Notizie

Camera di commercio, manifestazione serale conclusiva presso l’azienda Rieper S.p.a. di Vandoies

17 Gennaio 2020

author:

Camera di commercio, manifestazione serale conclusiva presso l’azienda Rieper S.p.a. di Vandoies

“Transito alpino – Quo vadis?” era il tema dell’incontro di inizio anno 2020 dell’altro ieri, l’ultimo della serie, organizzato dalla Camera di commercio di Bolzano. Nel corso dell’evento presso l’azienda Rieper S.p.a. di Vandoies gli imprenditori, le imprenditrici e tutti gli interessati hanno avuto la possibilità di scambiarsi idee e di salutare insieme l’anno nuovo.

La mobilità è il motore dell’economia, crea benessere ed è irrinunciabile per un traffico merci ben funzionante. I requisiti della mobilità di domani sono svariati: deve essere più sostenibile e utilizzare meno risorse, soddisfacendo contemporaneamente le necessità individuali di un’economia sempre più efficiente. “È necessaria una politica comune sul traffico a livello dello spazio alpino che riesca a conciliare le necessità ambientali e quelle economiche. Deve essere rafforzata la competitività della ferrovia e deve essere favorita la costruzione di terminal merci. Bisogna creare prima di tutto le basi per l’impiego di tecnologie a basse emissioni”, sottolinea il Presidente della Camera di commercio Michl Ebner.
Il transito attraverso le Alpi è un tema centrale per l’economia altoatesina. Il Passo del Brennero ha un’enorme importanza per le importazioni e le esportazioni. André Kirchhofer, Vicedirettore dell’Associazione svizzera dei trasportatori stradali ASTAG, nel corso del terzo evento di ieri ha parlato di cosa ci sarà da fare nell’ambito del transito del traffico: “La crescente congestione del traffico porta inevitabilmente a far sì che in futuro bisognerà trovare nuove soluzioni. Lo spostamento del traffico su rotaia, ossia un traffico combinato, fa sicuramente parte delle misure più significative. La premessa obbligatoria è un’infrastruttura ferroviaria efficiente sui corridoi europei più importanti.”
Anche l’Assessore provinciale Philipp Achammer è convinto che la mobilità del futuro debba basarsi su fattori sostenibili: “Una mobilità sostenibile dipende da una politica che vuole fare qualcosa di diverso. Per questo abbiamo bisogno di concetti di mobilità creativi che raggruppino misure diverse. Ed è proprio questa la sfida, poiché tali concetti devono essere attenti all’ambiente, socialmente accettabili e sensati dal punto di vista economico, ma devono anche pianificare con lungimiranza lo sviluppo delle città nonché di determinati territori.”
L’ultimo evento della serie di manifestazioni della Camera di commercio di Bolzano si è tenuto presso l’azienda Rieper S.p.a. di Vandoies. La Rieper S.p.a. produce farine per uso casalingo e mangimi per animali ed è stata presentata ieri da Alexander Rieper, membro della famiglia Rieper.

Foto, Philipp Achammer.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *