Cronaca sindacale

Bolzano. Fisco, pensioni, politiche abitative i temi caldi della programmazione Uil- Sgk Alto Adige

30 Gennaio 2020

author:

Bolzano. Fisco, pensioni, politiche abitative i temi caldi della programmazione Uil- Sgk Alto Adige

Si è riunito nei giorni scorsi l’Esecutivo Provinciale della Camera Sindacale UIL-SGK Alto Adige Südtirol per esaminare i temi prioritari e programmare il lavoro per il 2020. Punto centrale è stata la questione fiscale che ha visto il primo accordo tra CGIL CISL UIL ed il Governo Nazionale per il taglio del cuneo fiscale, accordo che viene visto come il primo passo per operare una concreta riduzione fiscale, che deve essere estesa anche ai pensionati.
Pensioni, lunedì 27 gennaio è partito il confronto con il Governo, e valutiamo positivamente le richiesti delle Confederazioni Nazionali: introdurre una piena flessibilità di accesso alla pensione a 62 anni per tutti e al contempo prevedere l’accesso alla pensione anche per chi ha 41 anni di contributi. Vanno inoltre valutati i lavori gravosi od usuranti, ed altre situazioni particolari. Obiettivo arrivare ad una riforma strutturale che superi la Legge Monti – Fornero.
Sulla politica abitativa ha rilanciato la richiesta di aumentare il finanziamento all’IPES per dare la possibilità all’IPES di dare una risposta positiva alle molte domande inevase ed inoltre sollecitiamo la costruzione di case albergo per lavoratori.
Altro punto al centro dell’attività sindacale la Sicurezza sul lavoro. Lavorare sempre più sulla prevenzione e sulla formazione, poi servono più controlli da parte degli enti preposti.
L’Esecutivo UIL-SGK infine auspica il rilancio della contrattazione territoriale che faccia aumentare le retribuzione dei lavoratori e delle lavoratrici.

In foto, Toni Serafini, segretario Uil Sgk alto Adige Südtirol

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *