Cultura & Società Ultime Notizie

27 gennaio, Giorno della Memoria

16 Gennaio 2020

author:

27 gennaio, Giorno della Memoria

Per celebrare la ricorrenza del Giorno della Memoria, istituito nel 2000 in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni subite dal popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, lunedì 27 gennaio alle ore 12 l’Amministrazione comunale di Merano organizza una cerimonia di commemorazione con deposizione di una corona presso il Luogo della memoria in via Zuegg (ex caserma Bosin), dove negli anni 1944-45 era stato allestito un sottocampo del lager di Bolzano e dove è stata collocata la targa marmorea che ne ricorda gli eventi storici.

Altre manifestazioni (a ingresso libero)
11 gennaio-27 marzo – Mostra I fiori del male. Donne in manicomio nel regime fascista, Museo delle Donne, via Mainardo 2.
23 gennaio, ore 16 – Una giornata della memoria. 364 giorni dell’indifferenza: presentazione del libro di Federico Steinhaus alla presenza dell’autore, Centro per la Cultura, via Cavour 1. Organizzazione: Società Dante Alighieri – Sezione di Merano.
24 gennaio, ore 18 – Proiezione del film in lingua tedesca Die Frauen von Ravensbrück di Loretta Waltz, D 2005, 90’. Organizzazione: Urania Meran.
26 gennaio, ore 10:30 – Sulle tracce di una comunità: visita guidata con Pietro Fogale
26 gennaio, ore 18 – Bruno Avataneo presenta, presso la sinagoga di via Schiller 14, il suo libro Le ossa affaticate di Salomon Castelletti. Storia di una famiglia di ebrei mantovani. Organizzazione: Museo ebraico.
27 gennaio, ore 15 – So brachten sie auch Dr. Balog weg: passeggiata sulle tracce della comunità ebraica di Merano, con Joachim Innerhofer e Sabine Mayr. Punto di ritrovo: Villa Balog (ex hotel Augusta), via Otto Huber 2. Organizzazione: Urania Meran.
27 gennaio, ore 20:30 – Il lungo silenzio. La deportazione della donne nei lager nazifascisti: conferenza con Antonella Tiburzi, Museo delle Donne, via Mainardo 2.
28 gennaio, ore 20 – Fu stella: reading con Matteo Corradini, Centro per la Cultura, via Cavour 1, a cura della biblioteca civica.
29 gennaio, ore 18 – Ein deutsches Leben di C. Krönes, O. S. Müller, R. Schrotthofer, F. Weigensamer, 113’. A/D 2016, film in lingua tedesca, cinema Ariston.
29 gennaio, ore 20:30 – Chi scriverà la nostra storia di Roberta Grossman, 95’, 2018, film in lingua italiana, cinema Ariston.
30 gennaio, ore 20 – (Jüdische) Sicht auf ein anderes Meran: dibattito con Jakob De Chirico, Matthias Schönweger, Robert e Shirley Holton, Joachim Innerhofer, Ewald Kontschieder e Paul Rösch. Introduzione e moderazione: Sabine Mayr. Organizzazione: biblioteca civica.

Foto, la deportazione di donne e bambini dopo la repressione della rivolta del ghetto di Varsavia nel 1943/c-Wikipedia.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *