Cultura & Società Ultime Notizie

Spumante dell’Alto Adige: Un prodotto di grande successo

11 Dicembre 2019

author:

Spumante dell’Alto Adige: Un prodotto di grande successo

Con 300.000 bottiglie all’anno, lo spumante altoatesino rappresenta una piccola parte della produzione vinicola totale dell’Alto Adige, ma la sua eccellente qualità sta guadagnando sempre più riconoscimenti.

Nella Sparkle, una rinomata guida di spumanti secchi, tre produttori di spumanti altoatesini hanno ottenuto il punteggio più alto, l’ottimo 5 sfere. Si tratta dei seguenti:

Comitissa 2015 – Spumante Pas Dosè Riserva della Cantina Spumanti Lorenz Martini
Spumante Extra Brut Riserva 2013 della Cantina Spumanti Arunda
Spumante Extra Brut Riserva 1919 – 2013 di Kettmeir

Secondo Sparkle, anche se la produzione di spumante in Alto Adige è bassa, i risultati sono ottimi, tra i migliori al mondo. Lo spumante altoatesino si caratterizza per la qualità, l’espressione e l’identità uniche.
Sparkle non è l’unica guida ad aver premiato lo spumante altoatesino: tre spumanti altoatesini sono stati premiati nella guida Vini Buoni d’Italia con Le Corone.

Spumante Blauburgunder Pas Dosé 2013 di Franz Haas
Cuvée Marianna 2013 – Spumante Extra Brut della Cantina di spumanti Arunda
Hausmannhof 2009 – Spumante Brut Riserva di Haderburg

Lo spumante più premiato è l’Extra Brut Riserva 1919 di Kettmeir annata 2013, premiato dal Gambero Rosso con i Tre Bicchieri, da Vitae con Quattro Viti, da Bibenda con Cinque Grappoli e da Sparkle con 5 Sfere.

Sepp Reiterer, presidente dell’Associazione Spumante dell’Alto Adige, ha accolto con grande piacere l’eccellente performance dei produttori di spumanti altoatesini. Secondo Reiterer è il risultato della ricerca della qualità, di condizioni climatiche e del suolo uniche e di una grande passione per lo spumante secondo il metodo classico.

Foto/c-Tiberio Sorvillo.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *