Cultura & Società Ultime Notizie

DAL 12 AL 15 DICEMBRE Teatro STABILE E VEREINIGTE BüHNEN DANNO VITA A WORDBOX – FABULAMUNDI

11 Dicembre 2019

author:

DAL 12 AL 15 DICEMBRE Teatro STABILE E VEREINIGTE BüHNEN DANNO VITA A WORDBOX – FABULAMUNDI

Da giovedì 12 a domenica 15 dicembre prosegue Wordbox- Parole per il Teatro, la rassegna che porta il pubblico a contatto con una fase della prove solitamente inaccessibile come le prove a tavolino, la lettura del copione con le indicazioni del regista. “Wordbox-Fabulamundi” vede la sinergia tra Teatro Stabile di Bolzano e Vereinigte Bühnen Bozen nel presentare una nuova iniziativa nata dal progetto culturale europeo Fabulamundi – Playwriting Europe: Beyond the Borders? che dal 2017 si pone l’obiettivo di costruire una rete europea per sostenere e promuovere la drammaturgia contemporanea in tutta Europa. Al pubblico TSB e VBB presentano un intreccio di quattro testi contemporanei: Guerra Santa di Fabrizio Sinisi, Lullaby di Industria Indipendente, Zwischenzeit di Azar Mortazavi e Europa flieht nach Europa di Miroslava Svolikova nel riadattamento che il giovane regista Nicola Bremer ha realizzato in collaborazione con il drammaturgo Bernard Studlar.
A trent’anni Bremer ha già collezionato una serie di esperienze importanti in Italia – dove ha studiato al DAMS di Torino – e in Europa. In Svezia ha fondato la compagnia “The Mainstream” A Dresda, ha scritto e diretto “Selfies einer Utopie” una serie teatrale che oramai dura da tre anni e che è destinata a continuare. Nell’ambito di “Wordbox-Fabulamundi”, Bremer utilizzerà la stessa tecnica di messa in scena che ha decretato il successo della serie teatrale, caratterizzata dalla velocità espressiva e dalla centralità del testo. Interpreti che non hanno mai letto il copione– in questo caso Maximilian Gruber-Fischnaller, Paolo Grossi, Sara Pantaleo e Marlies Untersteiner – sono chiamati ad affrontarlo per la prima volta davanti al pubblico, seguendo le indicazioni che Bremer darà loro dal vivo, alzando dei cartelli.
La fuga è solo uno dei fili conduttori che scorrono lungo i quattro testi che verranno interpretati, in parte in italiano e in tedesco, dai quattro attori diretti dal vivo da Bremer. «Le prove teatrali mi hanno sempre appassionato. È il momento della scoperta e anche della sorpresa. Vorrei che il pubblico partecipasse a questa emozione». “Wordbox-Fabulamundi” si svolgerà per quattro sere (h. 18.30) nella sala prove al 7° piano del Comunale di Bolzano.
Dal 30 gennaio al 2 febbraio gli spettatori verranno condotti nei meandri di una delicata indagine teatrale ispirata al fatto di cronaca delle Baby Squillo dei Parioli: “Nel bosco” è il testo firmato da Carlotta Corradi che racconta il «bosco» dell’adolescenza senza moralismi e con lo sguardo laico. Il testo è stato finalista al 54° Premio Riccione per il Teatro di cui ha vinto il Premio Produzione. La lettura scenica è realizzata in coproduzione con Riccione Teatro e Teatro Di Roma, e diretta da Andrea Collavino.
Dal 6 al 9 febbraio si svolge la seconda tappa del percorso di avvicinamento alla drammaturgia di “Works”, produzione dello Stabile tratta dall’omonimo romanzo di Vitaliano Trevisan e diretta da Michele De Vita Conti che debutterà nella stagione 2020/21. Michele de Vita Conti, regista attivo in ambito internazionale e due interpreti dello spettacolo, conducono gli spettatori nelle volute del testo teatrale, alla scoperta dell’impalpabile, ma monumentale architettura che sostiene lo spettacolo.
Tutti gli appuntamenti di Wordbox si svolgono nella Sala Prove al 7° piano del Teatro Comunale, alle ore 18.30. I biglietti per Wordbox, del costo di € 5, sono acquistabili online o presso le casse del Teatro Comunale di Bolzano aperte dal martedì al venerdì dalle 11 alle 14 e dalle 17 alle 19 e il sabato dalle 11 alle 14.00. Online sul sito www.teatro-bolzano.it

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *