Cultura & Società Ultime Notizie

“Venite, bambini!”: l’Avvento Alpino della Val Sarentino quest’anno è nel segno dei più piccoli

19 Novembre 2019

author:

“Venite, bambini!”: l’Avvento Alpino della Val Sarentino quest’anno è nel segno dei più piccoli

Sarentino. L’ufficio postale di Gesù Bambino, il nonno falegname nella stube-falegnameria a misura di bambino e il forno natalizio sono soltanto tre delle numerose attrazioni dedicate a tutti i bambini nella cornice dell’Avvento Alpino della Val Sarentino. Il particolare mercatino di Natale con la sua speciale atmosfera alpina aprirà i battenti tra dieci giorni, venerdì 29 novembre alle ore 17, e sarà aperto tutti i fine settimana d’Avvento dalle ore 10 alle 19.

Già da alcuni anni gli organizzatori danno un motto preciso a ogni edizione dell’Avvento Alpino della Val Sarentino. Se un anno la principale attrazione era stata la corona d’Avvento più grande di tutto l’arco alpino, un’altra volta le piccole e grandi lanterne sparse per tutta la valle avevano attirato un gran numero di visitatori. Quest’anno al centro della 16a edizione del mercatino di Natale più ricco di tradizione ci sono invece i bambini, che potranno gioire di molti highlight.

Come la stube-falegnameria di cui si occuperà il nonno falegname. Qui si useranno martello e sega, si incollerà e si avviterà. “Col nostro nonno falegname i bambini potranno creare piccoli oggetti in legno come, per esempio, delle lanterne, degli angioletti o dei quadretti con chiodi e fili. Qui avranno anche la possibilità di preparare la loro lettera per Gesù Bambino”, spiega Renate Biedermann, presidentessa del comitato organizzatore dell’Avvento Alpino della Val Sarentino.

Consegna della letterina all’ufficio postale di Gesù Bambino

Questa letterina potrà poi essere consegnata dai più piccoli all’ufficio postale di Gesù Bambino, un’altra attrazione dell’Avvento Alpino della Val Sarentino. “Gesù Bambino ha aperto una filiale del suo ufficio postale nel Bosco di Natale. Il nostro folletto di Natale apporrà il vero ‘timbro di Gesù Bambino’ sulla letterina e la invierà a Gesù Bambino. Naturalmente i bambini potranno portare anche le letterine preparate a casa assieme ai loro genitori”, continua Biedermann.

Ma questo non basta. Nel forno natalizio i bambini potranno sfogarsi impastando e formando biscotti con gli stampini. Stando davanti alla porta del forno potranno veder cuocere i biscotti, prima di decorarli per bene e gustarseli, possibilmente ancora sul posto.

Di domenica, alle 14.30 e alle 15.30 una nonna contastorie aspetterà i bambini attorno a un accogliente falò. “Sulle panche in legno foderate di pelliccia d’agnello i bambini potranno ascoltare emozionanti fiabe e storie natalizie e tuffarsi in incantevoli mondi di sogno. Alla fine, poi, nel Bosco di Natale sarà abbrustolito un gustoso ‘Stockbrot’, una specie di panino allo spiedo”, rivela Josef Günther Mair, coordinatore dell’Avvento Alpino della Val Sarentino.

I genitori potranno guardarsi intorno con calma all’Avvento Alpino della Val Sarentino

Anche dal punto di vista gastronomico lo stand natalizio sarà orientato sui gusti dei più piccoli. Qui li aspetteranno un gustoso punch per bambini e delle crêpes dolci fatte al momento farcite con crema di nocciole, purea di mele, zucchero e cannella oppure marmellata. „L’offerta è molto varia e coerente nel complesso. Avranno modo di approfittarne anche i genitori che potranno affidare i loro bambini per una o due ore e prendersi un po’ di tempo per sé. Così avranno la possibilità di guardare in tutta calma l’Avvento Alpino della Val Sarentino e le sue bancarelle, che proporranno delle prelibatezze gastronomiche e degli straordinari prodotti tipici a base di materie prime locali”, spiegano concludendo Renate Biedermann e Josef Günther Mair.

Informazioni sugli orari di apertura: L’Avvento Alpino della Val Sarentino aprirà venerdì 29 novembre alle ore 17. Inoltre sarà aperto per tutti i visitatori il 30 novembre e nei giorni del 1, 7,8, 14, 15, 21 e 22 dicembre dalle ore 10 alle 19.

Come raggiungere la Val Sarentino: Da Bolzano i visitatori possono raggiungere in una ventina di minuti la Val Sarentino a bordo della propria automobile, prendendo la SS 508 (statale Val Sarentino) in direzione nord. La Val Sarentino può essere raggiunta anche con i mezzi pubblici: gli autobus della SAD – Trasporto locale S.p.A partono ogni mezz’ora.

Foto, Avvento Alpino Val Sarentino.   

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *