Cultura & Società Ultime Notizie

“Terlan SensEvent Party”: un viaggio esperienziale per i cinque sensi

13 Novembre 2019

author:

“Terlan SensEvent Party”: un viaggio esperienziale per i cinque sensi

Quando vini esclusivi e prelibatezze gourmet si incontrano, nasce un’esperienza capace di risvegliare le emozioni e di accendere i sensi e il “Terlan SensEvent Party”, andato in scena lo scorso finesettimana, ne è l’esempio concreto. Numerosi sono stati gli ospiti nazionali ed internazionali che si sono riuniti a Cantina Terlano per vivere un percorso sensoriale davvero fuori dal comune. La sesta edizione del “Terlan SensEvent Party” ha fatto registrare il tutto esaurito già svariate settimane prima dell’evento.

Il tradizionale appuntamento d’autunno con il “Terlan SensEvent Party” è diventato un punto di riferimento per tutti gli amanti del gusto: “Questo evento è l’occasione perfetta per conoscersi e fare networking all’interno di una cornice esclusiva e raffinata e permette inoltre di incrementare l’immagine qualitativa e la visibilità di Cantina Terlano tra importanti gruppi target”, afferma Georg Eyrl, Presidente di Cantina Terlano. In occasione della sesta edizione dell’evento sono stati circa 400 gli ospiti che sono accorsi a Cantina Terlano per trascorrere una serata davvero indimenticabile all’insegna del piacere, tra questi critici di vino, giornalisti e buongustai provenienti dall’Alto Adige, dall’Italia e dall’estero. I presenti sono stati accolti da un bar di ostriche Fines de Claire, da una selezione esclusiva di champagne della casa Legras & Haas e da un menù a sei portate firmato dal Jeune Restaurateur d’Europe Christian Pircher (Ristorante Kirchsteiger di Foiana). Dulcis in fundo: lo chef due stelle Michelin Giancarlo Perbellini (Ristorante Casa Perbellini di Verona) ha deliziato il palato degli ospiti con un buffet ricco di creazioni uniche di alta pasticceria.
Partner esclusivi
Le prelibatezze gourmet hanno trovato il perfetto accompagnamento con i pregiati vini di Cantina Terlano e Cantina Andriano, tra i quali anche il Vorberg Pinot Bianco Riserva 2013 (Cantina Terlano) e il Tor di Lupo Lagrein Riserva 2014 (Cantina Andriano), entrambi in formato magnum. Altri prestigiosi produttori vinicoli come Masi (Valpolicella – Veneto), Ornellaia (Bolgheri – Toscana) e Livio Felluga (Friuli Venezia Giulia) hanno contribuito all’esclusività del “Terlan SensEvent Party”, che si è svolto tra le suggestive mura porfiriche di Cantina Terlano.

Foto, (da sin.): Rudi Kofler (enologo di Cantina Terlano), lo chef 2 stelle Michelin Giancarlo Perbellini, il Jeune Restaurateur d’Europe Christian Pircher, Georg Eyrl (Presidente di Cantina Terlano), Willi Tschigg (Direttore Amministrativo di Cantina Terlano) e Klaus Gasser (Responsabile Vendite di Cantina Terlano).  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *