Cultura & Società Ultime Notizie

Merano. Concorso Franz Kafka, vince un artista di Praga

18 Novembre 2019

author:

Merano. Concorso Franz Kafka, vince un artista di Praga

Il concorso (Franz Kafka 1920-2020) è stato bandito e coordinato da Kunst Meran Merano Arte su incarico del Comune di Merano e prevede la realizzazione di un intervento artistico volto non solo a ricordare il soggiorno di Kafka in occasione del centenario ma anche a confrontarsi con la città di Merano come luogo di intreccio di storia e di storie. A convincere la giuria è stato il progetto di installazione elaborato dall’artista di Praga Dominik Lang.

L’opera di Lang sarà collocata nella piazza – al momento senza nome e destinata a essere intitolata allo scrittore – all’incrocio tra via Tobias Brenner, via Maia e via Vigneti.
Alla preselezione, aperta a artisti nati e residenti nell’area dell’Euregio (ma erano stati invitati anche cinque artisti provenienti dalla Repubblica Ceca selezionati da Adam Budak, direttore del Kinský Palace department of the National Gallery di Praga), sono stati presentati venti progetti. Di questi, cinque hanno passato la prima fase preselettiva e i relativi autori – Claudia Barcheri, Arnold Mario Dall’O, Erich Kofler Fuchsberg, Peter Senoner e, appunto Dominik Lang – sono stati incaricati di presentare un progetto concreto per la piazza.
Le proposte di progetto pervenute – molto differenti ma tutte caratterizzate da un alto livello qualitativo – sono state valutate da una giuria di esperti composta da Lisa Mazza, Haymo Wolfram Pardatscher e Marion Piffer Damiani (quest’ultima in sostituzione di Andrea Lissoni, appena nominato direttore della Haus der Kunst di Monaco, che non ha potuto partecipare per motivi tecnici alla fase conclusiva). Inoltre era presente in qualità di rappresentante del Comune di Merano Barbara Nesticò, direttrice della ripartizione cultura.
Alla fine, a convicenere la giuria, è stata l’opera “Lamp and clocks” del praghese Dominik Lang, che ha già partecipato con le sue creazioni alla Biennale di Venezia: un lampione stradale della capitale della Repubblica Ceca illumina un orologio storico meranesele cui lancette si muovono in senso antiorario.
Martedì 5 novembre i cinque progetti che hanno passato la preselezione del concorso sono stati presentati al pubblico nella sale di Merano Arte, dove resteranno esposti fino al 22 novembre.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *