Cultura & Società Ultime Notizie

Laives. La personale dell’artista Renate Herbst rimarrà aperta fino a domenica 24 novembre

18 Novembre 2019

author:

Laives. La personale dell’artista Renate Herbst rimarrà aperta fino a domenica 24 novembre

La mostra “Percorsi” dell’artista Renate Herbst offre l’occasione di scoprire un’artista poliedrica le cui opere, create utilizzando molte tecniche differenti, dialogano tra loro e rimandano ad un mondo fatto di figure nascoste. Le opere pittoriche di Renate Herbst infatti si collocano al confine tra pittura astratta e pittura figurativa, lasciando al fruitore il compito di ricostruire gli elementi rappresentati. Che sia tramite creta o acrilico, tessuti o ruggine, le opere di Renate Herbst esprimono senza filtri l’interiorità dell’artista e la affidano allo sguardo del fruitore, offrendogli il punto di partenza per una libera interpretazione. Opere come “Luce alla fine del percorso”, “L’abbraccio” o ancora “In alto mare” permettono infatti a chi le guarda di perdersi nelle loro sfaccettature e nelle loro possibili interpretazioni, offrendo un’occasione di riflessione su sé stessi e su ciò che ci circonda.
La mostra “Percorsi” rimarrà aperta nella Sala Espositiva di via Pietralba 29 fino a domenica 24 novembre con i seguenti orari: da martedì a sabato dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, domenica dalle 10 alle 12, lunedì chiuso.
Giovedì 21 novembre inoltre l’artista verrà intervistata alla Biblioteca Don Bosco di Laives dalla giovane curatrice Amanda Filippi. Sarà un’occasione per conoscere più da vicino il lavoro di quest’artista e scoprire anche qualche curiosità sulle sue opere! L’evento, organizzato da Cooperativa 19 e dall’Associazione degli artisti di Bolzano in collaborazione con l’Associazione culturale “lasecondaluna”, è a ingresso gratuito e fa parte del progetto “Artoteca”, che nelle prossime settimane prevede un programma ricco di appuntamenti distribuiti su tutto il territorio altoatesino.

Nata a Bolzano nel 1960, Renate Herbst ha trascorso una vita a scuola, prima da alunna, poi come insegnante e infine come dirigente. Dopo una vita lavorativa concentrata principalmente sugli aspetti intellettuali e cognitivi, quest’artista si dedica ora con passione alla manualità. Sperimentare nuove tecniche, con materiali diversi come acrilico, creta e metalli preziosi, la affascina e stimola la sua creatività. Sia la pittura che la scultura e la lavorazione del metallo le permettono di esprimere sentimenti e pensieri. Ha frequentato diversi corsi di pittura con maestri locali ed internazionali che le hanno dato spunti per maturare artisticamente nella realizzazione delle sue opere. Tra questi corsi di nudo con Johannes Vogl-Fernheim (Austria) e corsi di acrilico con Martin Pohl, Ruth Oberschmied, Marlene Haller e infine con il Professore Alfred Darda (Kunstakademie Bad Reichenhall). La pittura per lei ha una funzione simile alla meditazione. Il suo modo di procedere nella creazione dell’opera è intuitivo: i colori si sviluppano sulla tela con le mani, con spatole e rulli o, più raramente, con i pennelli e i soggetti prendono forma davanti ai suoi occhi. L’acrilico su tela, con l’integrazione di altri materiali, è la sua tecnica preferita. Ha esposto i suoi quadri in mostre personali e nell’ambito di mostre collettive dell’associazione Unterlandler Freizeitmaler, talvolta assieme ad opere in ceramica e gioielleria.

La mostra “Percorsi” è organizzata dall’Associazione culturale “lasecondaluna” con il sostegno e il patrocinio del Comune di Laives e il sostegno di Provincia Autonoma di Bolzano, Regione Autonoma Trentino – Alto Adige, Fondazione Sparkasse e Comunità Comprensoriale Oltradige – Bassa Atesina.

Foto, l’abbraccio.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *