Sport Sport Ultime Notizie

Russell e Candellaro di nuovo a Trento, da oggi Itas Trentino col gruppo al completo

18 Ottobre 2019

author:

Russell e Candellaro di nuovo a Trento, da oggi Itas Trentino col gruppo al completo

Ieri Trentino Volley ha riaccolto a Trento anche gli ultimi due giocatori che ancora mancavano per disporre dell’intera rosa 2019/20. Direttamente dal Giappone, dove fino a martedì mattina hanno disputato la Fivb World Cup 2019 con le maglie delle rispettive nazionali, sono infatti oggi rientrati in città il centrale azzurro Davide Candellaro e lo schiacciatore statunitense Aaron Russell. A partire da venerdì mattina, momento in cui è previsto un allenamento in sala pesi, saranno a disposizione di Angelo Lorenzetti, completando il gruppo di tredici giocatori che, prima della partenza per Ravenna, si allenerà per la prima volta con tutti gli effettivi nel pomeriggio di sabato alla palestra di Sanbapolis.
“Sono molto felice di essere di nuovo a Trento; vivere questa nuova stagione con la maglia dell’Itas Trentino sarà stimolante – ha ammesso Aaron Russell – . Non avendo molto tempo per preparare il primo impegno di campionato, voglio tornare subito ad allenarmi col gruppo; durante la World Cup in Giappone ho giocato tante partite e ho attaccato molti palloni ma sono contento che sia andata così perché volevo prendermi maggiori responsabilità per la mia nazionale. E’ stato un modo per crescere e metterò quello che ho imparato al servizio di Trentino Volley. La rosa dell’Itas Trentino allestita dalla Società in estate è ancora più forte di quella della precedente stagione, abbiamo tanti giocatori di talento e tutti potranno offrire il loro contributo per provare a vincere ogni competizione”.
“Avevo voglia di tornare a vivere questo gruppo ed il nostro spogliatoio perché nella passata stagione mi sono trovato particolarmente bene e quindi mi fa piacere riprendere il discorso interrotto ad aprile – ha invece spiegato Davide Candellaro – . In Giappone con la maglia dell’Italia ho vissuto un’esperienza molto interessante; giocare quasi ogni giorno contro squadre di grande livello mi ha aiutato sicuramente a migliorare sotto tutti i punti di vista, compresa la condizione di forma. Sono pronto per mettermi, già da venerdì, a disposizione della squadra”.

BLM GROUP ARENA PRONTA AD OSPITARE LA SERATA DI PRESENTAZIONE: IGGI ALLE ORE 20
La BLM Group Arena di Trento è pronta per ospitare la serata di presentazione alla Città dell’Itas Trentino 2019/20. I lavori di allestimento svolti nelle ultime ore hanno infatti consentito di trasformare l’impianto di via Fersina in uno splendido teatro che ospiterà lo spettacolo e soprattutto gli oltre tremila appassionati che si sono assicurati un titolo di accesso gratuito (già esauriti) per l’evento.
Con l’arrivo a Trento di Candellaro e Russell, impegnati sino a martedì scorso in Giappone con le rispettive nazionali, non mancherà davvero più alcun protagonista della stagione che inizia ufficialmente domenica 20 ottobre a Ravenna (prima giornata di SuperLega, in casa della Consar).
Anche i “The Kolors”, special guest dell’appuntamento, sono pronti a scatenare il pubblico con la loro musica che sarà uno dei tanti motivi di interesse della serata, in cui ci sarà spazio anche per un momento amarcord e la presentazione delle nuove divise da gioco. La conduzione sarà affidata a Ylenia e Mitch di Radio 105 e a Demo Mura.

Per quanto riguarda l’assegnazione dei posti all’interno della BLM Group Arena, i tifosi in possesso del braccialetto blu avranno accesso alla struttura dalle ore 19 attraverso un ingresso dedicato e potranno accomodarsi nel parterre o in Curva Gislimberti, mentre coloro che sono in possesso del braccialetto giallo potranno trovare posto, sempre dalle ore 19, esclusivamente nel settore Gradinata.
Presentazione alla Città dell’Itas Trentino 2019/20
Venerdì 18 ottobre 2019 – BLM Group Arena di Trento, ore 20

Foto, il General Manager Bruno Da Re riaccoglie a Trento Aaron Russell.   

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *