Cultura & Società Ultime Notizie

In mostra a Salisburgo la nuova architettura altoatesina

6 Ottobre 2019

author:

In mostra a Salisburgo la nuova architettura altoatesina

Nuova architettura in Alto Adige 2012-2018 è questo il titolo della mostra organizzata da Kunst Meran, dal Südtiroler Künstlerbund e dalla Fondazione Architettura Alto Adige e inaugurata lo scorso 26 settembre nella città di Mozart e alla presenza del sindaco di Merano Paul Rösch. L’esposizione, che si articola in due differenti appuntamenti, è stata curata da Ursula Schnitzer.  

La prima parte si concentra su progetti urbani realizzati a Bolzano, Merano e Bressanone e rappresenta anche un omaggio al lungo e prospero gemellaggio fra la città di cura e Salisburgo.
La seconda parte, che verrà inagurata il prossimo 6 novembre, è invece dedicata alla nuova architettura dei paesi e delle zone di alta montagna dell’Alto Adige Questo secondo appountamento proporrà anche un dibattito sulla cultura edilizia che verrà inaugurato con un intervento del presidente di Merano Arte Georg Klotzner.
“La mostra, ospitata da Architekturinitiative, è giunta alla sua terza edizione. Questo formato esiste ormai però già da diciotto anni. È dagli anni Novanta che Merano Arte propone ogni anno una mostra di architettura concentrando la sua attenzione sulla realtà alpina. Abbiamo ad esempio organizzato esposizioni personali di Gion Caminada, Dietrich Untertrifaller Architekten, Delugan Meissl o Jörg Conzett. A queste si sono aggiunte diverse mostre tematiche come quella dedicata al riutilizzo delle vecchie stalle o all’architettura turistica della regione alpina. Complessivamente sono stati presentati al pubblico oltre 200 progetti e 100 studi di architettura altoatesini e stranieri”, ha spiegato Ursula Schnitzer.
Il 23 dicembre del 2000 l’allora sindaco di Merano Franz Alber e il primo cittadino di Salisburgo Josef Dechant firmarono un accordo di gemellaggio fra le due città. Ma l’inizio dell’amicizia istituzionale fra Merano e Salisburgo risale al 1994.

Foto, il sindaco di Merano Paul Rösch (da sinistra), Gudrun Fleischmann-Oswald, presidente di Architekturinitiative, la vicesindaca di Salisburgo Barbara Unterkofler, la curatrice Ursula e Roman Höllbacher, direttore di Architekturinitiative.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *