Cultura & Società Ultime Notizie

“Weinwirtschaft”: Cantina Terlano e Cantina Tramin al vertice della classifica

4 Settembre 2019

author:

“Weinwirtschaft”: Cantina Terlano e Cantina Tramin al vertice della classifica

Le cooperative vitivinicole dell’Alto Adige hanno superato a pieni voti il test della rivista enologica “Weinwirtschaft”: al primo posto si classificano a pari merito Cantina Terlano e Cantina Tramin le quali, con un punteggio finale che sfiora i 90 punti, sono state elette “Migliori Cooperative d’Italia”. Per Cantina Terlano questo è il sesto titolo ottenuto negli ultimi sette anni. 

La redazione del magazine “Weinwirtschaft”, della casa editrice Meininger, anno dopo anno analizza la qualità produttiva delle cooperative vitivinicole in tutta Italia con un accurato test comparativo e l’Alto Adige fin dall’inizio ha dominato la classifica. A partire dalla metà degli anni ’80 questa piccola regione così vocata per il vino ha visto una profonda trasformazione “dalla quantità alla qualità”, facendo emergere sempre più come le cantine cooperative altoatesine siano in Italia delle vere e proprie percorritrici. “Il livello qualitativo delle cooperative vitivinicole altoatesine è mediamente più alto rispetto alle altre regioni italiane”, spiega Hermann Pilz, caporedattore di “Weinwirtschaft”.

6 vini oltre i 90 punti

La classifica del 2019 vede Cantina Terlano e Cantina Tramin aggiudicarsi a pari merito il titolo di “Miglior Cooperativa d’Italia”, con un punteggio totale di 89,6 punti su 100, in una competizione che ha coinvolto 40 cooperative vitivinicole del Belpaese. In totale sono sei i vini delle due cantine vincitrici che hanno ottenuto più di 90 punti: quattro di Cantina Tramin (“Epokale”, “Terminum”, “Troy”, “Stoan”) e due di Cantina Terlano (“Nova Domus”, “Winkl”). Il punteggio finale ottenuto è una media data dalle valutazioni dei vini di punta delle cantine e dal voto di due vini di “primo prezzo”

“Terlano e Tramin, giocatori nella stessa lega”
“Entrambe le cooperative vinicole giocano nello stesso campionato e da anni gareggiano in un avvincente testa a testa per conquistare il primo posto”, continua Pilz. La lista dei risultati delle scorse edizioni del concorso conferma questa affermazione: negli anni 2013, 2014, 2015, 2016 e 2018 ha trionfato Cantina Terlano, mentre nel 2011, 2012 e 2017 è stata Cantina Tramin a raggiungere il gradino più alto del podio. L’edizione 2019 di questa competizione ha dunque incoronato Cantina Terlano per la sesta volta e Cantina Tramin per la quarta. Andando oltre i confini dell’Alto Adige, la miglior cooperativa vitivinicola è la Cantina Valpolicella Negrar in Veneto con un punteggio di 89,2 punti, mentre a livello regionale alle vincitrici seguono Cantina Schreckbichl, Cantina St. Pauls, Cantina Andriano, Cantina Kurtatsch, Cantina Meran, Cantina Kaltern, Cantina Girlan e Cantina Nals Margreid.

Foto, da sin Alex Ferrigato (Cantina Schreckbichl), Klaus Andergassen (CantinaTerlano), Hermann Pilz (Casa Editrice Meininger) e Willi Stürz (Cantina Tramin).    

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com