Sport Sport Ultime Notizie

Merano celebra lo sport

10 Settembre 2019

Autore:

Merano celebra lo sport

Venerdì 13 e sabato 14 settembre in riva al Passirio andrà in scena la terza edizione del Festival dello Sport, un evento ideato nel 2017 che vuole essere un richiamo alla ricca tradizione sportiva della città. Gli Datei herunterladen: PDFeventi clou dell’iniziativa sono stati presentati oggi in una conferenza stampa svoltasi presso il Palais Mamming Museum alla presenza dell’assessora Gabriela Strohmer e dell’assessore Nerio Zaccaria.

“In riva al Passirio sono attive più di 100 associazioni sportive che, grazie all’impegno di tanti volontari, offrono ottime opportunità di crescita ad atleti e atlete. Il Festival dello Sport – lanciato nel 2017 proprio per celebrare la tradizione sportiva di Merano – offrirà anche quest’anno a cittadini e ospiti la possibilità, seguendo ciascuno le proprie preferenze e inclinazioni, di informarsi e di mettere in pratica uno fra i tanti sport proposti”, ha ricordato Gabriela Strohmer.

“A Merano c’è – e ci sarà anche questo fine settimana – solo l’imbarazzo della scelta: nel 2017 le postazioni allestite dai vari sodalizi per consentire a tutte le persone interessate di testare le diverse discipline sportive erano 18, nell’edizione di quest’anno saranno invece oltre 30 e saranno aperte il sabato (14 settembre) dalle ore 10 alle ore 16. Medical stations offriranno inoltre la possibilità di sottoporsi gratuitamente ad un fitness check up e a una valutazione dello stato di salute”, ha spiegato l’assessore Nerio Zaccaria.

Innumerevoli sono le ragioni per cui uomini e donne, giovani e anziani, dovrebbero muoversi regolarmente e praticare un’attività sportiva – secondo le proprie abilità e capacità psicofisiche – sono innumerevoli. Lo sport rende felici, aiuta a placare gli effetti dello stress, rafforza il sistema immunitario e contribuisce a prevenire diverse malattie. Lo sport motiva le persone a condurre una vita più sana e attiva sia in ambito privato che professionale. Inoltre lo sport è un potente fattore di integrazione perché promuove l’incontro fra persone di età e di estrazione sociale diverse, stimola il senso di comunità e di appartenenza. Senza dimenticare che lo sport incarna valori fondamentali come la tolleranza, il rispetto, la correttezza, lo spirito di squadra. Nel praticare uno sport giovani e meno giovani scoprono un sensato e sano modo di trascorrere il proprio tempo libero.

13 settembre: inaugurazione e meeting “Sport meets Fun”

Il Festival verrà inaugurato venerdì 13 settembre alle ore 16 sulla terrazza del Kurhaus con uno spettacolo di danza delle persone con disabilità. Seguirà, alle 16:30, la gara di staffetta delle società sportive di Merano (con partenza e arrivo sulla passeggiata Lungopassirio). Alle 18, al Kursaal e nella sala Lentner, si svolgerà il meeting “Sport meets Fun”. L’ingresso è libero.

Il Festival si concluderà con la premiazione delle atlete e degli atleti meranesi che hanno colto nell’ultimo anno i successi più significativi. La cerimonia è in programma sabato 14 alle ore 18 al circolo tennis di via Piave.

Questa terza edizione del Festival dello Sport è organizzata dal competente ufficio comunale, ma l’Amministrazione desidera ringraziare tutti gli interessati e i partecipanti e soprattutto le società sportive che con costanza e lavoro volontario si impegnano ogni giorno per assistere concittadine e concittadini più o meno giovani che si avvicinano allo sport o già lo praticano a diversi livelli. Un sentito ringraziamento va anche agli sponsor per il loro sostegno e appoggio all’iniziativa.

Foto, da sinistra: Melanie Kofler (Ufficio sport), l’insegnante di educazione fisica del gymme Kurt Bauer, Nerio Zaccaria, Gabriela Strohmer e Nadia Fierro.           

 

 

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *