Cultura & Società Ultime Notizie

“Al fianco dei nostri ragazzi, da 50 anni”

17 Settembre 2019

author:

“Al fianco dei nostri ragazzi, da 50 anni”

Con una grande festa al villaggio per ferie “Josef Ferrari” la Caritas ha concluso sabato 14 settembre l’anno di festeggiamenti per i 50 anni di attività al servizio di bambini e giovani a Caorle. Oltre ai numerosi ospiti d’onore, hanno partecipato all’evento numerose persone che, come ospiti o accompagnatori, sono state coinvolte a diverso titolo nell’esperienza cinquantenaria del villaggio.

“Siamo contenti che così tante persone abbiano deciso di unirsi a noi per festeggiare la fine di questo importante anniversario”, ha detto il direttore della Caritas Paolo Valente, salutando i numerosi ospiti che hanno partecipato alla messa celebrata da don Alois Müller, ex direttore della Caritas.”Quando nel 1969 grazie all’intuizione dell’allora direttore della Caritas mons. Pius Holzknecht partì l’esperienza del villaggio per ferie ‘Josef Ferrari’, al centro dell’attenzione furono messe soprattutto le esigenze di salute dei piccoli. Oggi cerchiamo di dare loro la possibilità di creare nuove amicizie e sperimentare il senso di comunità. Ogni anno i bambini e giovani che scelgono la nostra struttura sono circa 1.300”, conclude.

Più di 50.000 bambini e giovani di tutto l’Alto Adige hanno trascorso nella struttura le loro ferie, accompagnati da collaboratori, spesso ex ospiti, appositamente formati. “Da bambina anche io sono stata qui ed è stata un’esperienza indelebile”, ha ricordato l’assessora Waltraud Deeg. “Il tempo trascorso a Carole ti segna. Qui è stato possibile vivere momenti indimenticabili. La prima volta al mare, la prima volta in discoteca, momenti di gioco e divertimento condivisi in una grande comunità. Ripenso a questi tempi passati con molto piacere e sono davvero contenta di essere stata invitata qui, oggi, a Caorle”. “

Uno dei segreti del nostro successo sta sicuramente nel nostro tentativo costante di stare sempre al passo con i tempi e di adattarci alle esigenze e ai desideri dei bambini. Sono stati tanti gli interventi di miglioramento della struttura realizzati di recente. Solo negli ultimi anni sono stati investiti nella struttura circa 1,5 milioni di euro, grazie anche ai generosi contributi concessi dalla provincia. Sono stati rinnovati i servizi igienici, le finestre e le porte, la cucina, l’illuminazione delle stanze da letto e anche il design esterno è diventato più attraente”, ha spiegato Klaus Metz, responsabile Caritas del servizio Ferie e ricreazione.

“Anche in termini educativi abbiamo sempre cercato di stare al passo con i tempi. Grazie alla responsabile pedagogica Lisa Comploi e al sostegno della youngCaritas, Caorle ha attualmente un grande slancio giovanile”, ha detto Guido Osthoff, responsabile area della Caritas, rivelando un altro aspetto fondamentale della attrattività della struttura.

Dopo la parte ufficiale delle celebrazioni, gli ospiti hanno potuto condividere tra loro ricordi ed esperienze passate vissute insieme nella struttura di Caorle. Tutti hanno potuto “immortalare” su una tela, che sarà esposta a Caorle a ricordo del 50° anniversario, le proprie impronte digitali.

La festa di sabato, cui hanno partecipato circa 150 persone, è stato l’evento culminante e finale del cinquantenario, partito con la distribuzione di uno speciale calendario pieno di ricordi raccolti tra chi ha vissuto un periodo delle proprie ferie nella colonia della Caritas. È stata pensata inoltre, per ognuno dei 5 turni estivi dei bambini, una sorpresa per festeggiare in modo originale l’importante anniversario.

Foto, Waltraud Deeg, Verena Mengin, Paolo Valente, Lisa Comploi, Guido Osthoff, Brigitte Hofmann, Klaus Metz, Alois Müller e Richard Sulmann.

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com