Sport Sport Ultime Notizie

Solo un mese all’Eroica Dolomiti

9 Agosto 2019

author:

Solo un mese all’Eroica Dolomiti

I ciclisti adorano sfidarsi in una gara. Sulle loro bici da corsa o sulle mountain bike ce la mettono tutta per arrivare da A a B nel minor tempo possibile. Nell’Eroica Dolomiti di sabato 7 settembre a San Candido, invece, l’obiettivo è un altro. Quando i ciclisti, con indosso magliette di marche e squadre da tempo dimenticate, pedalano su strade bianche nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, a cavallo delle loro bici da corsa vecchie almeno 30 anni, senza cronometro, lo scopo è quello di vivere una filosofia. 

In tutto il mondo probabilmente non esiste un evento ciclistico comparabile, un evento che esprima questa miscela particolare di sport, storia, cultura e gusto. Tutto è iniziato a Gaiole, un piccolo centro toscano, nel cuore del Chianti. Dal 1997, a inizio ottobre vi si svolge l’Eroica originale. Per partecipare è necessario avere una bici da corsa che abbia almeno 30 anni e indossare una maglia storica, spesso di squadre e marche da tempo dimenticate.

Da allora, in tutto il mondo sono nati spin-off di questo rinomato evento retrò. Esistono Eroiche in diversi stati europei, ma anche in Sudafrica, a Paso Robles in California e persino sul Monte Fuji in Giappone. Ciò che le accomuna è il desiderio di ricordare i tempi gloriosi in cui i ciclisti erano considerati veri eroi. Per un giorno, quindi, per così dire si torna alle origini…

Il Dolomiti UNESCO Brunch di domenica è la grande novità dell’Eroica Dolomiti

Il prossimo appuntamento è a San Candido, tra circa un mese. “L’Eroica Dolomiti inizia già venerdì sera con un aperitivo, per fare subito immergere i concorrenti nell’affascinante atmosfera del fine settimana. Sabato 7 settembre, i partecipanti partono alle 7:30 nella zona pedonale di San Candido, da dove affrontano uno dei tre itinerari di 73, 95 o 118 chilometri. Alla sera, dopo una faticosa giornata sulle loro bici da corsa, saranno ricompensati con la Cena Eroica al Rifugio Gigante Baranci con tante delizie tipicamente altoatesine”, svela Gabriel Fauster dell’Associazione Turistica di San Candido, che organizza l’evento. Mangiare e bere bene, infatti, sono componenti fondamentali di ogni Eroica.

Ma non è tutto! Quest’anno, per la prima volta, domenica 8 settembre verrà organizzato un Dolomiti UNESCO Brunch in Val Fiscalina a Sesto. “Questa seconda uscita in gruppo rappresenta una conclusione in bellezza della tre giorni ciclistica, per la quale abbiamo introdotto, e quasi raggiunto, un limite di 350 partecipanti. San Candido è orgogliosa di poter essere partner di questo rinomato evento vintage dedicato ai ciclisti”, prosegue Fauster.

Fino al raggiungimento del limite massimo di partecipanti, è possibile iscriversi all’Eroica Dolomiti di sabato 7 settembre sul sito www.eroica.cc/eroica-dolomiti o direttamente via email scrivendo a info@eroicadolomiti.com.

Da non perdere: Heugabel

Contemporaneamente all’Eroica, San Candido propone il tradizionale mercato contadino e artigianale Heugabel in Piazza del Magistrato. Agricoltori locali e produttori di tutto l’Alto Adige e del Tirolo Orientale propongono i loro prodotti naturali, mentre le contadine di San Candido cucinano piatti tipici come i Niggilan, i Tirtlan e altre specialità fatte con le loro mani. Il mercato è impreziosito da una ventina di artigiani che presentano al pubblico la loro arte, come un orefice, un tessitore e un cestaio. Diversi musicisti locali completano il quadro con la “vera” musica popolare tradizionale della zona.

Foto, Paolo Martelli. 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com