Cultura & Società Ultime Notizie

“Conservare la bellezza del creato”, mostra temporanea alla Hofburg di Bressanone

23 Agosto 2019

Autore:

“Conservare la bellezza del creato”, mostra temporanea alla Hofburg di Bressanone

Dov’è di casa la bellezza? Alla Hofburg di Bressanone, dal 31 agosto al 31 ottobre 2019. Nove giovani artiste e artisti trasformano il palazzo vescovile in un vero e proprio BEAUTY CASE. Negli spazi dedicati alle esposizioni temporanee, vedremo nuove opere della giovane scena artistica altoatesina contemporanea in dialogo con i tesori della collezione permanente. Concepite negli studi degli artisti, fra Bressanone, Bolzano, Vienna, Lipsia, Losanna, L’Aia e New York, queste installazioni ambientali, fotografie, sculture, tracce sonore e dipinti si interrogano su quale sia il posto della bellezza oggi. Qual è il rapporto fra bellezza e conservazione? Nei musei, nella natura, nella nostra società?

La mostra temporanea, organizzata dal SÜDTIROLER KÜNSTLERBUND e dalla HOFBURG BRESSANONE in collaborazione con la BRIXNER INITIATIVE MUSIK UND KIRCHE e l’ISTITUTO DE PACE FIDEI, affronta il tema delle manifestazioni contemporanee della bellezza, della sua vulnerabilità e degli involucri che la contengono. „La bellezza è qualcosa di fugace. Si palesa per un istante, per poi svanire subito. In un contesto sociale plasmato da una presenza continua e ‘truccata’, e da un’iper-trasparenza asettica, la posizione della bellezza appare precaria“, spiegano i due curatori della mostra, MICHAEL RAINER (Vienna) e THOMAS RAINER (Monaco di Baviera). „Palco libero per l’arte contemporanea nel museo!”, annunciano compiaciuti LISA TROCKNER, direttrice del Südtiroler Künstlerbund, e PETER SCHWIENBACHER, direttore della Hofburg, che hanno messo a disposizione le rispettive strutture organizzative, rendendo possibile la realizzazione del progetto espositivo.

L’Alto Adige è un terreno ideale per lo sviluppo dell’arte contemporanea. Le opere delle nove artiste e artisti convincono per la loro impostazione radicale, l’esecuzione impeccabile e la geniale messa in scena. Odori, suoni e impressioni visive si fondono, creando un avvincente percorso espositivo. I due attuali vincitori dei maggiori riconoscimenti per l’arte contemporanea del Tirolo, il vincitore del premio Paul Flora, KALTER KÖNIG, e la vincitrice del premio artistico RLB, KARIN FERRARI, ci liberano da un presente di nudità assoluta: con tessuti sintetici, e con una muscle suit, creano due suggestive installazioni che rimandano tanto all’ebbrezza quanto alla vulnerabilità della bellezza.

PETRA POLLI trasforma un manufatto claustrale del XIX secolo in un rampicante dipinto, che invade l’intero ambiente. Di fronte alle facce frantumate di uno specchio veneziano del XVIII secolo, ALIPALOMA e JASMINE DEPORTA interrogano l’odierna immagine del corpo e le metafore estetiche di superficie e superficialità che vi si legano. LINDA JASMIN MAYER fa danzare nello spazio veli di tessuto, che ci avvolgono con il loro profumo di cera d’api. L’installazione plasma un simbolo che evoca allo stesso tempo la presenza e l’assenza della bellezza. I mille fragili gusci d’uovo di MARIA WALCHER sono senza dubbio l’affermazione più pregnante sulla bellezza come bene minacciato.

Conservare – Conversare. Conversare come premessa per conservare. Nulla avvicina di più il museo a se stesso della riflessione sul significato che la memoria ha per la conservazione. La traccia audio della durata di dieci ore di MANUELA KERER ci induce a meditare sul trauma della dimenticanza e sul desiderio di ricordare, mentre nel lavoro di NICOLÒ DEGIORGIS le foto ricordo dei morti si mescolano all’aspetto delle loro pietre tombali.

BEAUTY CASE potrà essere ammirata fino al 31 ottobre presso la Hofburg di Bressanone. In occasione della mostra sarà pubblicato un catalogo, in forma di beauty case, disponibile alla cassa del museo. In concomitanza con la mostra è previsto un programma di eventi. Nel mese della custodia del creato (1/9/2019 – 4/10/2019), Bressanone ospiterà un simposio organizzato dalla BRIXNER INITIATIVE MUSIK UND KIRCHE e dall’ISTITUTO DE PACE FIDEI, dal titolo „Liebevolle Schöpfung“ (Amoroso creato), che si terrà dall’ 11/10/2019 al 13/10/2019.

Mostra BEAUTY CASE Die Schönheit der Schöpfung bewahren | Conservare la bellezza del creato Hofburg Brixen. Bressanone Dal 31/8/2019 al 31/10/2019

Mostra in collaborazione con Hofburg Brixen. Bressanone Südtiroler Künstlerbund Brixner Initiative Musik und Kirche Istituto De Pace Fidei Curatori Michael Rainer | Thomas Rainer

Artiste e artisti AliPaloma | Nicolò Degiorgis | Jasmine Deporta | Karin Ferrari | Manuela Kerer | Kalter König | Linda Jasmin Mayer | Petra Polli | Maria Walcher

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *