Sport Sport Ultime Notizie

Anche quest’anno grandi protagonisti alla Stettiner Cup

2 Agosto 2019

author:

Anche quest’anno grandi protagonisti alla Stettiner Cup

Dal punto di vista del tracciato, è considerata una delle corse in montagna più impegnative di tutto l’Alto Adige, ma i numerosi partecipanti altoatesini e delle regioni circostanti la apprezzano anche per i suoi panorami spettacolari: la Stettiner Cup. La 21ª edizione della rinomata gara si svolge domenica 4 agosto. Come da tradizione, il via è previsto alle 10:00 sul parcheggio di Plan. 

Ogni anno, il popolare evento di corsa in montagna non attira solo numerosi amatori, ma anche diversi fuoriclasse del trail regionale. Come ad esempio il trentino Tarcisio Linardi, in realtà un ciclista, ma da diversi anni anche molto forte nella corsa in montagna, oppure Henry Hofer della Val Sarentino. Nella scorsa edizione, i due si sono piazzati secondo e terzo.

Anche Martin Stofner, sempre della Val Sarentino, è tra i favoriti, come Rudi Hans Brugger, che dopo aver appeso a un chiodo gli scarpini da calcio ha scoperto il suo amore per la corsa e negli scorsi anni ha ottenuto piazzamenti sempre migliori in vari eventi podistici. Inoltre, al via ci sarà anche Gerd Frick, anche lui un atleta altoatesino di corsa in montagna molto forte.

Ci sarà anche Hannes Perkmann?

“Sono in contatto con Hannes Perkmann: dopo aver vinto le ultime due edizioni della Stettiner Cup, deciderà all’ultimo momento se tentare il tris”, dichiara il direttore del comitato organizzatore Markus Raich del Soccorso Alpino di Moso.

In campo femminile, ad oggi l’atleta da battere sembra essere Petra Pircher. La venostana di Lasa ha vinto le ultime due edizioni della Stettiner Cup. A sfidare la Pircher sarà la vincitrice record Edeltraud Thaler di Lana. L’icona della corsa in montagna ha già trionfato per ben cinque volte al traguardo davanti al rifugio Petrarca, l’ultima volta nel 2014.

Percorso impegnativo

Il percorso che devono affrontare i concorrenti, non più di 300, misura 9,8 chilometri e 1255 metri di dislivello. Dal parcheggio di Plan conduce alla Malga Lazins, poco prima della quale è posizionato il primo punto di ristoro. Pochi metri più avanti inizia la ripida ed estenuante salita che termina al traguardo nei pressi del rifugio Petrarca nel Parco Naturale Gruppo di Tessa.

Anche quest’anno, l’iscrizione comprende un ricco pacco gara con una T-shirt tecnica di Sport und Mode Sportland nonché biscotti Loacker, un pezzo di speck della macelleria Hofer, calzini da corsa offerti da Sport- und Schuhwelt Markus Volgger/Menghin Socks, uno Skyr Mila e un voucher valido in tutti gli esercizi Wirtshaus SpA.

Iscrizioni anche in loco

Ad oggi, sono stati assegnati 200 posti al via. È possibile iscriversi anche in loco, il giorno della gara. Tutti i partecipanti che non sono in possesso di un certificato medico sportivo valido, concorrono automaticamente nella categoria amatori dove non è prevista una classifica, ma tra i concorrenti saranno estratti a sorte fantastici premi. Una seconda estrazione sarà effettuata tra tutti i partecipanti presenti.

“Desidero ringraziare fin d’ora tutti i volontari, a iniziare dal comitato organizzatore e i miei colleghi del Soccorso Alpino di Moso, i punti di Soccorso Alpino dell’Alta Val Passiria, i Vigili del Fuoco di Moso e tutti gli altri, come i fotografi e i cameramen, che contribuiscono alla riuscita della nostra corsa in montagna. Non vediamo l’ora di ritrovare tanti volti noti, ma anche tante persone nuove che, domenica, non vogliono perdersi la Stettiner Cup”, conclude il direttore del comitato organizzatore Markus Raich.

Foto, Gruppo Stettiner.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com