Cultura & Società Ultime Notizie

Trentino. Smarano International Organ Academy, “Fantasia” e rassegna concertistica “quasi una fantasia..”

11 Luglio 2019

author:

Trentino. Smarano International Organ Academy, “Fantasia” e rassegna concertistica “quasi una fantasia..”

Ieri mattina è stata presentata nel corso di una conferenza stampa la 27^ edizione di Smarano International Organ Academy. I dettagli del programma sono stati illustrati da Giacomo Corrà (presidente Associazione Mons. C. Eccher), Romina Zanon (coordinatrice e responsabile comunicazione Smarano Organ Academy), Alfredo Recla (vice presidente Associazione Mons. C. Eccher), alla presenza di Lorenza Holler (Servizio Attività Culturali della Provincia autonoma di Trento).

Tra tradizione e innovazione, tra ospiti consolidati e nuove collaborazioni, l’associazione Mons. Celestino Eccher di Smarano inaugura così il XXVII anno di attività della Smarano International Academy, «un’edizione particolarmente ricca nel programma» come ha sottolineato in apertura il presidente Giacomo Corrà. Dal 25 luglio al 4 agosto, i corsi formativi proseguiranno il percorso avviato nel 2018 dedicato allo sviluppo storico del concetto di Fantasia, termine introdotto nel tardo ‘500 per indicare un tipo d’improvvisazione o composizione alla tastiera basata puramente sulle regole del contrappunto, libera da ogni obbligo derivato da un testo verbale o da altri parametri. Questo tema permetterà così di percorrere una molteplicità di sentieri nell’esplorare la musica di quasi quattro secoli, pur mantenendo un obiettivo ben preciso: la centralità dell’improvvisazione, sia come metodo d’apprendimento, sia come elemento imprescindibile per la completa maturità dell’esecutore. La conferenza stampa è stata altresì occasione per presentare la rassegna concertistica “Quasi una Fantasia…”. L’associazione Mons. C. Eccher di Smarano tornerà infatti a far risuonare le chiese della Val di Non con una rinnovata proposta musicale: dal 25 luglio al 20 agosto il pubblico potrà ascoltare un’ampia galleria sonora che includerà voci liriche e corali, ottoni, corde, archi e strumenti da tasto (pianoforti, fortepiani, organi e cembali), suonati da musicisti consapevoli, preparati e attenti all’importanza del rapporto con lo strumento. Un’iniziativa che porterà in Val di Non alcuni tra i più importanti esecutori della scena musicale locale, nazionale e internazionale.

Foto, Bellotti.  

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com