BGSpia Ultime Notizie

ESTATE 2019: BOLLENTE PER LE COPPIE ALTOATESINE, PAROLA DI AGENTE 007

30 Luglio 2019

Autore:

ESTATE 2019: BOLLENTE PER LE COPPIE ALTOATESINE, PAROLA DI AGENTE 007

L’estate 2019 sta regalando temperature record in Alto Adige. I record di questa stagione estiva si rilevano anche nell’attività degli investigatori privati sul territorio altoatesino. Abbiamo deciso di intervistare il titolare di un’agenzia investigativa bolzanina per scoprire assieme curiosità e segreti del mestiere.

 

Perché vuole rimanere anonimo?

Ho imparato negli anni che si possono raccontare i peccati, mai i peccatori. Inoltre, sarebbe controproducente farmi troppa pubblicità; se i miei clienti si riconoscessero nelle storie che vi racconterò, potrebbero forse infastidirsi e non poco”.

 

La chiameremo allora James, in onore del più famoso tra gli 007. James, qual’è il suo cliente tipo?

“Chiunque, di qualsiasi età e gruppo linguistico. La clientela è di genere sia maschile che femminile. Le finalità però sono differenti…”.

 

In che senso?

“Gli uomini tendono generalmente a vivere la ricerca dell’infedeltà come un’opportunità prevalentemente economica. Mi chiedono di cercare prove di tradimenti, così da poter dimostrare in sede di divorzio la malafede dell’ex partner. Così facendo cercano di ottenere mantenimenti ridotti”.

 

E le donne invece?

“Le donne sono più emotive. Vengono da me con la speranza di sbagliarsi, cercano la conferma della buona condotta del proprio partner. Spesso, quando trovo elementi di tradimento, il mio lavoro di investigatore si trasforma in quello di psicologo; i pianti frequenti mi lasciano spesso triste, è la parte del mio lavoro che meno mi piace in assoluto”.

 

Come ha deciso di fare questa professione?

“Fin da piccolo ho sempre amato i telefilm investigativi. Dal Commissario Maigret alla Signora in giallo, ho passato la mia infanzia alla ricerca del colpevole. Ho trasformato poi quella passione nella mia professione”.

 

Perché l’estate 2019 è particolarmente bollente?

“Da maggio di quest’anno abbiamo rilevato assieme ai colleghi un incremento del 40% del lavoro rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Principalmente storie di tradimenti coniugali. Pare ci sia molto amore nell’aria, voglia di trasgredire e di crearsi una vita parallela a quella abituale”.

 

Ci racconti di un caso particolare..

Me ne sono capitati molti. Molti non raccontabili in quanto troppo dettagliati. Uno dei primi che mi capitarono fu il caso di un signore sulla sessantina che mi chiese di verificare perché la moglie si comportasse in maniera strana. Emerse che questa passava intere giornate ad accudire un rifugio per gatti da lei improvvisato. Ne sfamava oltre 20. Per paura del marito, da sempre contrario agli animali domestici, aveva deciso di non coinvolgerlo rischiando così il divorzio”.

 

Qualcosa di più piccante?

“A dire il vero le storie non sono mai così piccanti come si possa immaginare. Le relazioni extraconiugali nascono nei posti più banali: palestre, luoghi di lavoro, sul pianerottolo. L’ebrezza del rischio spinge a relazioni improbabili, alimentate dalla voglia di trasgredire”.

 

Consigli per una relazione fedele?

Sicuramente il segreto per un rapporto fedele e duraturo è l’onestà. Sperimentare, vivere, condividere assieme in assoluta trasparenza. Le bugie generano altre bugie, via via sempre più grandi. Essere onesti nelle mura domestiche è l’unico vero segreto per la felicità coniugale” – parola di 007.

Filosofo digitale, appassionato di comunicazione web&social.
Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *