Esteri Ultime Notizie

Erasmus per giovani imprenditori e imprenditrici a New York

17 Luglio 2019

Autore:

Erasmus per giovani imprenditori e imprenditrici a New York

Il progetto UE “Erasmus per giovani imprenditori e imprenditrici” promuove la mobilità internazionale e lo scambio di conoscenze tra imprenditori e imprenditrici. Ora questo programma è stato esteso anche agli Stati Uniti (New York e Pennsylvania), Israele e Singapore. Il progetto è sostenuto anche dalla Camera di commercio di Bolzano.

Il programma di scambio internazionale offre a nuovi o futuri imprenditori e imprenditrici la possibilità di imparare da titolari esperti che gestiscono un’azienda in un altro paese partecipante. Gli imprenditori e imprenditrici che li ospitano hanno invece la possibilità di osservare la propria azienda da una nuova prospettiva, nuove relazioni commerciali e conoscere nuovi mercati.

Lo scambio di esperienze presso la sede dell’impresa ospitante dura da uno a tre mesi ed è cofinanziato dall’Unione europea.

Sia per i creatori d’impresa che per gli esperti del mestiere il programma rappresenta un’ottima opportunità per acquisire nuove conoscenze, collaborare a livello europeo e allacciare nuovi rapporti commerciali. È uno strumento utile per accedere a nuovi mercati esteri e, ovviamente, per migliorare le proprie competenze linguistiche.

“La Camera di commercio di Bolzano è il primo centro di informazione in Alto Adige per il progetto Erasmus per giovani imprenditori e imprenditrici. Assieme alle associazioni di categoria locali cerchiamo possibilità di collocamento e sosteniamo i partecipanti in ogni fase del progetto”, spiega il Vicesegretario generale della Camera di commercio di Bolzano Luca Filippi.

Al programma possono partecipare le persone che vogliono aprire un’azienda o che ne hanno aperta una negli ultimi tre anni e le piccole e medie imprese che intendono ospitare un giovane imprenditore o una giovane imprenditrice.

Il programma Erasmus per giovani imprenditori e imprenditrici è ormai attivo da alcuni anni in Europa, ma solo dall’anno scorso viene offerta la possibilità di partecipare a scambi extraeuropei, con imprese negli Stati Uniti (New York e Pennsylvania), in Israele e a Singapore disposte ad accogliere giovani imprenditori e imprenditrici che vogliono ampliare le loro competenze.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *