Cultura & Società Ultime Notizie

“Coworkation ALPS” approda anche in Alto Adige

2 Luglio 2019

author:

“Coworkation ALPS” approda anche in Alto Adige

BASIS Vinschgau Venosta ha recentemente fondato l’associazione internazionale “Coworkation ALPS” insieme a partner austriaci, tedeschi e italiani, tra cui Sviluppo Città di Brunico, la società di marketing territoriale del Landkreis Miesbach, il Mesnerhof C in Tirolo, l’agenzia di sviluppo del Tirolo, il coworking space raum13 di Innsbruck e l’agenzia di sviluppo regionale dell’Osttirol. Tra i 23 fondatori si trovano anche architetti, ristoratori, nonché responsabili di attività commerciali e di benessere.

L’associazione intende ampliare e connettere le infrastrutture per la coworkation nell’arco alpino e creare una rete di comuni, fornitori, imprenditori e utenti, per fare fronte allo sviluppo del mondo del lavoro e supportare la creazione di nuovi spazi di vita e di lavoro.
Tematiche come la fuga di giovani qualificati, spazi ed edifici vuoti, disoccupazione e lo sviluppo unilaterale dell’economia locale possono essere contrastati con l’aiuto di questo concetto moderno, che combina lavoro e vacanze.

La parola inglese “coworkation” è composta da “co” (= insieme), “work” (= lavoro) e “vacation” (= vacanza) e descrive una nuova tendenza che accomuna lavoro e vacanza.

I coworkation sono viaggi organizzati o destinazioni che consentono un equilibrio tra vacanze e lavoro. Tali posti offrono così a gruppi o singoli individui, un ambiente di lavoro creativo e stimolante, lontano dalla vita lavorativa quotidiana, ma senza trascurare l’esperienza delle vacanze. Qui si lavora in modo produttivo, si scambiano idee in gruppo e si passa il tempo libero insieme. Tutto questo per portare ad un aumento della produttività e della creatività ispirandosi a vicenda ed incentivando la cooperazione.

Coworkation combina il telelavoro con gli aspetti positivi di una vacanza: un posto di lavoro con accesso a internet, uffici attrezzati con vista sulle montagne, pace e tranquillità e un’interessante gamma di attività per il tempo libero. Non sono solo i liberi professionisti e i lavoratori autonomi che attualmente lavorano indipendentemente dalla loro sede. Quasi tutti coloro che possono portare con sé i loro attrezzi di lavoro o che hanno bisogno di un computer per lavorare potrebbero lavorare in una destinazione di coworkation. I requisiti per un coworkation di successo sono soprattutto una buona auto-organizzazione e una chiara idea di quanto lavoro dovrebbe essere fatto e di quanto tempo libero si possa godere. Le motivazioni per adottare la coworkation sono svariate e individuali. Spesso si desidera un nuovo ambiente di lavoro per un tempo determinato, dell’ispirazione e degli impulsi provenienti dall’incontro con persone che la pensano allo stesso modo.

Per poter avere una valida offerta di coworkation, si necessita di un’infrastruttura professionale. Molti paesi e comuni hanno già strade ben sviluppate, una connessione internet veloce e alloggi sufficienti. Un’offerta per posti di lavoro temporanei e fornitori che organizzano le condizioni generali di una coworkation non sono però sempre presenti.

L’associazione si pone l’obbiettivo di fornire consulenza per lo sviluppo di un concetto di coworkation e sostenerlo tramite una fitta rete di contatti. Motivando le aziende a supportare i coworkations, ci si aspetta la creazione di nuovi posti di lavoro nella regione, con un profitto per le aziende esistenti o l’insediamento di nuove.

BASIS Vinschgau Venosta a Silandro si rivolge a imprese, industrie creative, artigianato, agricoltura, istruzione, cultura e al sociale che in questo progetto vengono riuniti in un unico spazio, creando uno sviluppo sociale, locale, globale e intersettoriale. Attraverso il riutilizzo funzionale e l’apertura degli ambienti fino a ora dismessi, saranno creati nuovi spazi per la creatività, la sperimentazione e i modelli di lavoro contemporanei. La popolazione sarà dunque motivata a plasmare attivamente il proprio spazio vitale ed economico.

Foto, il direttivo di Coworkation ALPS: 3. da sin. Hannes Götsch, 6. da sin. Luca Daprà, tutti e due BASIS Vinschgau Venosta; 1. da sin. Marion Niederkofler, Sviluppo Città Brunico.  

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com