Cultura & Società Ultime Notizie

Collettivo Cinetico e Sharon Fridman in prima nazionale ad Arte Sella

19 Luglio 2019

author:

Collettivo Cinetico e Sharon Fridman in prima nazionale ad Arte Sella

Una prima nazionale che vede collaborare nuovamente il celebre collettivo italiano e l’amatissimo coreografo israeliano/spagnolo, per un inedito itinerario coreografico ideato per Arte Sella: Le miglia che ho corso cadendo, in scena il 20 e 21 luglio dalle ore 19. 

Borgo Valsugana – TN. Due giorni di danza ad Arte Sella per la prima nazionale di Le miglia che ho corso cadendo, l’inedito percorso coreografico pensato per il magnifico museo a cielo aperto, commissionato dal festival a CollettivO CineticO e Sharon Fridman, in scena il 20 e 21 luglio alle 19.00. Un evento inserito nel ricco cartellone di Operaestate, in collaborazione con Arte Sella e le aziende partner.

Operaestate riunisce due nomi amatissimi dal pubblico del festival e commissiona loro una nuova creazione per Arte Sella. Collettivo Cinetico/Francesca Pennini e Sharon Fridman uniscono così le loro forze creative per un inedito itinerario coreografico, intitolato Le miglia che ho corso cadendo, attraverso le opere di questo speciale museo. Una nuova creazione dedicata alla rinascita del paesaggio e dei percorsi artistici di Arte Sella, ormai palcoscenico abituale delle creazioni firmate dai coreografi del festival.
Le miglia che ho corso cadendo è quindi un percorso danzato che fonde il linguaggio coreografico di CollettivO CineticO al segno dell’israeliano Sharon Fridman. Così,
le immagini degli uomini capovolti, come appesi a un filo, che hanno abitato la scena nelle creazioni precedenti di questi autori, generano una nuova riflessione sull’anatomia del corpo vegetale e sul rapporto con lo sguardo umano, lasciando spazio anche per una rilettura della tragedia naturale dello scorso ottobre, in un’epoca in cui il movimento ecologista è tra i più forti – e importanti – tra le giovani generazioni.
Tra forza e fragilità, tra resistenza e caducità si disegna un rito collettivo, nella costruzione di una piccola tribù danzante. Una tribù che nasce da un invito che i “cinetici”, secondo il loro abituale linguaggio criptico e affascinante, definiscono: “un invito a una percezione sapida e ossigenata, ad una tifoseria silenziosa, ad un’osservazione microscopica e sinestesica”.

CollettivO CineticO è stato fondato nel 2007 dalla coreografa Francesca Pennini e coinvolge numerosi artisti provenienti da discipline diverse. La ricerca del collettivo indaga gli eventi performativi attraverso creazioni ludiche e rigorose, che si muovono tra danza, teatro e arti visive, che incontrano corpi differenti e che si muovono agilmente dal palcoscenico ai luoghi urbani. Vincitori di numerosi premi nazionali e internazionali, la compagnia è “international artist” del network APAP – Advancing Performing Arts Project.

Sharon Fridman, danzatore e coreografo, dal 2006 risiede a Madrid, dove ha fondato la sua compagnia Projects in movement (ora Compañía Sharon Fridman). Con la sua compagnia ha già creato un lavoro per Arte Sella in occasione dell’edizione 2016 di Operaestate, ed ha creato la coreografia per cento danzatrici della produzione del festival dedicata al centenario della grande guerra: In memoriam_after the end.

Foto/c-Camilla Caselli.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com