Sport Sport Ultime Notizie

Un giovane canadese dall’East Coast – Kevin Spinozzi è un nuovo difensore dei Foxes

21 Giugno 2019

author:

Un giovane canadese dall’East Coast – Kevin Spinozzi è un nuovo difensore dei Foxes

L’HCB Alto Adige Alperia è al lavoro per la costruzione del roster per la stagione 2019/20. A rinforzare la difesa biancorossa arriva Kevin Spinozzi, difensore canadese, con passaporto francese, classe 1996.
Spinozzi (188 cm x 91 kg) è un terzino di stecca sinistra molto versatile, abile sia in fase di contenimento sia a livello offensivo, grazie al suo tiro e alla sua visione di gioco che gli permettono di diventare una pedina importante anche in situazione di powerplay. Dotato di grinta da vendere, di buon pattinaggio e di buona tecnica, ha dalla sua parte anche un fisico importante e il suo potenziale di crescita è ancora notevole.
Dopo essersi fatto notare in OHL tra le fila dei Sault Ste. Marie Greyhounds e Sarnia Sting, squadra della quale ha rivestito anche il ruolo di capitano, nella stagione 2017/18 ottiene un ingaggio in AHL, con i Wilkes-Barre/Scranton Penguins, farm team di Pittsburgh: nella seconda serie americana fa registrare 16 presenze, giocando poi parte della stagione in ECHL con i Wheeling Nailers. Anche nella stagione appena trascorsa Spinozzi si divide tra le due squadre, diventando però protagonista con i Nailers e distinguendosi tra tutti i difensori dell’East Coast, mettendo a segno ben 38 punti in 44 partite (17 goal e 21 assist). Quella bolzanina sarà per il difensore la prima esperienza europea da professionista: nel 2010/11, infatti, aveva sì già calcato i ghiacci del Vecchio Continente, ma nel campionato giovanile francese U18 con l’Amiens. Il padre, Frank, negli ultimi nove anni ha allenato la squadra francese del Neuilly-sur-Marne.
“Non vedo l’ora di iniziare la mia esperienza a Bolzano – queste le prime parole di Spinozzi in biancorosso – nelle giovanili ho avuto modo di partecipare ad alcuni training camps in Europa, giocando e allenandomi in Francia, ma anche in Svizzera, Finlandia e Svezia: è in quel periodo che è nato in me il desiderio di giocare oltreoceano. Mi trovo a mio agio con la pista più grande, sono un difensore “two-way” e mi piace quindi dare il mio contributo anche in fase offensiva. L’estate scorsa ho avuto modo di conoscere Angelo Miceli, che mi ha detto grandi cose sulla città, sui tifosi e sull’organizzazione: per questo non è stato difficile accettare l’offerta che mi è arrivata. Sono consapevole che sono piuttosto giovane rispetto alla media dei giocatori nordamericani che sbarcano in Europa, ma non avrei preso questa decisione se non mi sentissi pronto: voglio dimostrare tutte le mie qualità e aiutare il Bolzano a vincere”.

Foto, Kevin Spinozzi.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com