Politica Ultime Notizie

La Svp boccia la pianificazione finanziaria per le associazioni

14 Giugno 2019

Autore:

La Svp boccia la pianificazione finanziaria per le associazioni

L’esito non era scontato, ma la Svp ha posto il suo veto: la quarta commissione legislativa del Consiglio provinciale ha respinto il disegno di legge del consigliere provinciale Alex Ploner (Team Köllensperger), che mirava a introdurre il principio del finanziamento pluriennale per le associazioni di volontariato.

La seduta odierna si è aperta con una lunga discussione sul tema del volontariato in Alto Adige. Ne è stata più volte sottolineata l’importanza e anche il principio di dare alle associazioni una sicurezza finanziaria nella pianificazione delle proprie attività non ha ricevuto commenti negativi tra i membri della commissione. Ciò nonostante è arrivato il voto negativo da parte dei consiglieri dell’Svp (Jasmin Ladurner, Helmuth Renzler, Franz Locher e Manfred Vallazza).
Alex Ploner è amareggiato per il rifiuto (4:4 – il voto della presidente Ladurner vale doppio): “Da anni i rappresentanti delle associazioni chiedono a gran voce una forte riduzione della burocrazia nel volontariato e una maggiore sicurezza finanziaria per poter pianificare le attività. I componenti della Giunta provinciale e della maggioranza non perdono mai l’occasione di lodare i 150mila altoatesini che si impegnano nel volontariato e li invitano a continuare nelle proprie attività. Con questo disegno di legge, la maggioranza avrebbe potuto finalmente passare dalle parole ai fatti. Per me e per i membri della commissione che hanno sostenuto questo ddl con voto favorevole (Brigitte Foppa, Diego Nicolini, Franz Ploner e Sandro Repetto) sarebbe stato un importante e forte segno di apprezzamento e sostegno nei confronti del volontariato”.
La proposta di Ploner di allestire al più presto un tavolo di lavoro sul volontariato è stata presa in considerazione dai consiglieri della Svp. Tuttavia, la bocciatura di oggi lascia l’amaro in bocca e la sensazione che le richieste di chi fa volontariato in Alto Adige non vengano ascoltate dai vertici della politica locale. A questo punto non resta che attendere il dibattito in aula, l’ultima occasione per approvare il testo del disegno di legge, fa Sapere il consigliere Ploner.

Foto, Alex Ploner.  

 

 

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *