Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Stop da luglio per i Diesel Euro 3 e multe salate, contrario il Centrodestra- Uniti per BZ

5 Giugno 2019

author:

Bolzano. Stop da luglio per i Diesel Euro 3 e multe salate, contrario il Centrodestra- Uniti per BZ

A Bolzano entrano in vigore dal primo luglio in determinate fasce orarie misure antismog che prevedono per il centro abitato – esclusi alcuni corridoi – limitazioni alla circolazione dei veicoli più vecchi ed inquinanti. In particolare si tratta dei veicoli a benzina Euro 0 e 1 e Diesel Euro 1-2 -3. Il divieto sarà operativo dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 10 e dalle 16 alle 19.

Le ragioni del provvedimento risiedono nei valori di biossido di azoto che superano le soglie di allerta. Multa di 168 euro ai contravventori, riducibili a 117 saldando la sanzione entro 5 giorni.

Presa di posizione nettamente contraria da parte del Centrodestra- Uniti per Bolzano del Consiglio comunale che per bocca di Gabriele Giovannetti annuncia che non è condivisibile “ogni decisione unilaterale di ulteriori blocchi della circolazione senza un adeguato rafforzamento del trasporto pubblico. Troviamo la misura del blocco ai Diesel una misura fortemente discriminatoria e che danneggia le fasce più deboli”. Spiega inoltre che i possessori di veicoli Diesel che funzionano ad euro 3 “non li hanno perché amano inquinare, ma, il più delle volte, perché non hanno la possibilità di acquistare un veicolo più moderno. Non tenere conto di ciò significa togliere alle persone meno abbienti il proprio mezzo di spostamento

Conclude Giovannetti rilevando in che la scelta, oltre alle ricadute sui bolzanini, va ad incidere su tutto l’indotto derivante da chi viene a Bolzano a lavorare o a sostenerne il commercio. “Va bene la salute pubblica, ma occorre anche avere un occhio di riguardo per il tessuto economico urbano” dice Giovannetti.

In foto, Gabriele Giovannetti

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *