Politica Ultime Notizie

Bolzano. L’ex stazione delle autocorriere sarà demolita nelle prossime settimane

29 Giugno 2019

author:

Bolzano. L’ex stazione delle autocorriere sarà demolita nelle prossime settimane

Ieri sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa in municipio a Bolzano, i cantieri previsti nei mesi estivi nell’ambito dei lavori di realizzazione del PRU di via Alto Adige, via Perathoner, viale Stazione e via Garibaldi (cantiere WaltherPark).

Il Sindaco Renzo Caramaschi ed il Vice Sindaco e Assessore all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici Luis Walcher hanno in apertura sottolineato come si stia procedendo nel rispetto dei tempi dati e nella massima collaborazione tra i vari attori coinvolti (Comune, Provincia, soggetto attuatore del PRU progetto WaltherPark). Un intervento destinato a riqualificare in maniera radicale e profonda la porta d’accesso al centro storico cittadino, ma inevitabilmente impattante considerate le diverse complessità legate alla sua realizzazione con ricadute sulla viabilità, sui collegamenti e sui trasporti pubblici nella zona. Di qui l’importanza di procedere in stretta sinergia tra tutti i soggetti coinvolti, con un grande cantiere “mobile” che procederà per fasi e che vedrà la sua conclusione nel 2022.

Stamane in conferenza stampa, oltre ai tecnici ed ai funzionari dell’amministrazione comunale che in particolare con l’ing. Ivan Moroder responsabile dell’Ufficio Mobilità hanno illustrato il cronoprogramma ed i dettagli dei lavori stradali, è intervenuto anche Heinz Peter Hager legale rappresentante della societá SIGNA (progetto WaltherPark), che ha fornito un quadro generale delll’andamento dei lavori di attuazione del PRU e gli interventi previsti nel breve e medio termine. In particolare nel periodo luglio-settembre la cantierizzazione (recinzione di cantiere e ponteggi) dell’area con rimozione dell’amianto e sgombero dell’ex autostazione, dell’Hotel Alpi e dello stabile di via Garibaldi 20. Quindi tra agosto e dicembre le demolizioni vere e proprie delle stesse tre strutture.
Per quanto riguarda i cantieri stradali, fino ad inizio/metà settembre ovvero alla ripresa delle scuole, sono previsti due grandi interventi entrambi propedeutici alla realizzazione del tunnel di via Alto Adige. Questo, una volta ultimato, garantirà l’ accesso ai parcheggi interrati WaltherPark e piazza Walther, mentre la parte in superficie sarà destinata a ZTL. I lavori veri propri per la realizzazione del tunnel inizieranno in avvio del nuovo anno, nel 2020.

Per quanto riguarda i lavori propedeutici al tunnel, il primo cantiere per lo spostamento di alcune infrastrutture è aperto da un paio di settimane in piazza Walther e comporta una piccola deviazione del traffico senza particolari conseguenze o disagi anche per il trasporto pubblico deviato attraverso una sorta di “chiacane”, tra via Alto Adige, via Perathoner e viale Stazione. Le fermate dell’autobus di via Perathoner (lato parco) sono state spostate verso l’ex autostazione della autocorriere, mentre rimangono liberamente accessibili da viale Stazione sia il parcheggio di piazza Walther, che la sede della Guardia di Finanza.

Decisamente più complesso ed impattante il secondo cantiere (sempre propedeutico al tunnel di via Alto Adige) per lo spostamento e la posa della nuova rete idrica, fognaria e del gas nel tratto tra via Mayr Nusser, la ciclabile di ponte Loreto, piazza Verdi e via Garibaldi.
In piazza Verdi, nell’area interessata dal cantiere, nella fase iniziale dei lavori di spostamento delle conduttore dei vari servizi, non sono previste particolari chiusure o limitazioni del traffico, ne inibizioni delle svolte che saranno invece necessarie e dunque introdotte in fase di avanzamento dei lavori. In questa prima fase d’intervento con interessamento della ciclabile a ponte Loreto, di un breve tratto di via Mayr Nusser all’uscita del sottopasso verso il centro e dell’area contingente l”ex distributore di piazza Verdi, previsti esclusivamente parziali restringimenti delle corsie di marcia.
Un primo momento di probabili disagi al traffico e alla viabilità è previsto tra metà luglio ed inizio agosto (durata dei lavori 3 settimane circa) quando, per consentire la prosecuzione dei lavori di spostamento e posa delle reti dei servizi (fognature, acqua e gas, fibre ottiche ecc.) sarà necessario interdire alle auto la svolta a sinistra verso ponte Loreto provenendo da via Mayr Nusser e soprattutto, in piazza Verdi, la svolta a sinistra verso via Marconi. Nelle settimane successive, sempre con la prosecuzione dei lavori sarà dapprima ripristinata in piazza Verdi la svolta a sinistra verso via Marconi (nella seconda settimana di agosto) e dopo il 20 agosto anche la svolta verso ponte Loreto-viale Trento da via Mayr Nusser.
Altro momento particolarmente delicato per la viabilità della zona previsto nell’ultima settimana di agosto, quando il cantiere “mobile” per lo spostamento della rete dei servizi interesserà l’incrocio piazza Verdi-via Alto Adige. Qui infatti sarà interdetta alle auto per circa una settimana la svolta a sinistra, da e per via Alto Adige. Già con la prima settimana di settembre la situazione tornerà alla normalità con i lavori che si concluderanno entro l’avvio del nuovo anno scolastico.
Un cronoprogramma dei lavori particolarmente fitto ed intenso che, come hanno sottolineato Sindaco Caramaschi e Vice Walcher, non prevede e non ammette interruzioni, soste o “chiusure per ferie” . La ditta incaricata potrà anzi lavorare anche durante le ore notturne se necessario, per limitare i disagi alla circolazione, che certo comunque, vista la zona in questione (quello di piazza Verdi è uno dei principali incroci cittadini), non mancheranno e per i quali, ai cittadini, si chiede un po’ di pazienza. Tra l’altro sono stati scelti i mesi estivi per questi lavori, proprio per creare meno disagi possibili essendoci in estate con le scuole chiuse e le ferie meno vetture in circolazione rispetto al resto dell’anno.
In fase di divieto di svolta a sinistra in piazza Verdi saranno comunque preventivamente suggeriti e indicati percorsi alternativi, mentre l’amministrazione comunale provvederà anche ad intensificare settimanalmente le comunicazioni relative al programma dei lavori stradali previsti, per fornire così tempestive e puntuali informazioni preventive, agli automobilisti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com