Sport Sport Ultime Notizie

Un’altra conferma in casa Foxes – Dan Catenacci al suo secondo anno in biancorosso

17 Maggio 2019

Autore:

Un’altra conferma in casa Foxes – Dan Catenacci al suo secondo anno in biancorosso

In attesa di altri volti nuovi, l’HCB Alto Adige Alperia prosegue il suo mercato in vista della stagione 2019/20 con la conferma dell’attaccante italo-canadese Dan Catenacci, che si prepara così a vivere il suo secondo campionato con la maglia dei Foxes. La direzione sportiva biancorossa sta lavorando duramente per costruire una squadra competitiva a fronte del nuovo sistema a punti della Erste Bank Eishockey Liga, che inoltre quest’anno vede i punteggi dei giocatori italiani alzarsi sensibilmente rispetto alla stagione passata. La conferma di un attaccante con passaporto italiano del calibro di Catenacci si rivela quindi importantissima nell’ottica della finalizzazione del roster.
Il 26enne attaccante nativo di Richmond Hill, Ontario, sbarca in Europa un anno fa, seguendo le orme “italiane” del padre (Maurizio Catenacci tra gli anni ’80 e ’90 giocò in Serie A vestendo le maglie di Varese, Milano, Cortina, Fiemme e Brunico) e scegliendo la casacca biancorossa. Arriva a Bolzano con un curriculum di tutto rispetto: 309 partite e 113 punti in AHL, il draft di Buffalo del 2011 e le 12 presenze in NHL tra i Sabres e i New York Rangers. Nei primi mesi altoatesini convince il pubblico con le sue giocate e la sua indubbia qualità, mettendosi in luce sia in Champions Hockey League che in campionato, per poi rallentare il ritmo accusando un calo di prestazione generale da parte della squadra. Conclude la stagione con 32 punti in 50 partite (12+20).
Adesso Catenacci è pronto a ricominciare, schiacciando il piede sull’acceleratore dal primo all’ultimo minuto della prossima stagione: “Sono felicissimo di tornare – spiega – l’anno scorso ho finito il campionato arrabbiato e poco soddisfatto: abbiamo avuto un’ottima prima metà di stagione, poi le mie prestazioni e quelle della squadra sono calate. Sono grato di avere l’opportunità di tornare e dare tutto quello che ho per vincere la coppa. Ho imparato tanto dalla mia prima stagione in Europa e sto contando i secondi che ci separano al nuovo inizio: voglio essere un leader per questa squadra, lavorare duro e dare il 110% ogni giorno”. Poi parole dirette alla tifoseria biancorossa: “Perché ho deciso di tornare? Per i fans e per la città. I tifosi del Bolzano non sono secondi a nessuno per passione e attaccamento e come squadra non possiamo fare altro che portar loro un’altra vittoria. Da parte mia prometto che questa stagione sarà fantastica e che ci sbatteremo fino all’ultima goccia di sudore per voi, ragazzi! Tornerò più forte e migliore e darò tutto il mio cuore per il Bolzano e per i tifosi”.

Foto, Catenacci/c-HCB/Vanna Antonello.  

 

 

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *