Cultura & Società Ultime Notizie

Una settimana dedicata ai saggi di Giovani in scena. Dal 5 al 9 giugno nel Teatro Studio del Comunale di Bolzano

31 Maggio 2019

author:

Una settimana dedicata ai saggi di Giovani in scena. Dal 5 al 9 giugno nel Teatro Studio del Comunale di Bolzano

A giugno lo Stabile di Bolzano porta in scena i saggi dei corsi Giovani in scena. Anche quest’anno i ragazzi che hanno partecipato ai corsi dedicati dallo Stabile ai ragazzi dai 14 ai 26 anni, organizzati in collaborazione con il Centro di Cultura Giovanile Vintola 18 e il Dipartimento alla Cultura italiana della Provincia Autonoma di Bolzano, mostreranno al pubblico l’esito del loro lungo percorso di avvicinamento al teatro. Da mercoledì 5 a sabato 9 giugno il palco del Teatro Studio del Comunale di Bolzano infatti, ospiterà le creazioni dei allievi dei corsi Giovani in scena Young e Giovani in scena, coordinati da Gianluca Iocolano.
Saranno gli under 19 guidati da Chiara Visca e Lucas Da Tos a impadronirsi della scena mercoledì 5 e giovedì 6 giugno alle 20.30 con una rappresentazione intitolata “Di tragedia in commedia”. Sara Angeli, Stefano Benavente, Melanie Biondini, Emma Bove, Greta Cosa, Sofia Deromedi, Alice Mariani, Martina Montini, Luisa Moratti, Evelyn Oliveira, Enrico Pauro, Estela Pretto, Linda Rochira, Sofia Treccarichi e Alexia Zanghi presenteranno gli esiti del loro laboratorio incentrato sulla coralità a partire di principali autori del teatro greco: Eschilo, Euripide, Sofocle e Aristofane. In un’era di solitudine e individualismo, lavorare sul coro significa aumentare la capacità di ascolto e relazione, il senso dell’essere parte di qualcosa, far apprendere l’uso dello spazio fisico e sonoro, indagare i rapporti fra il coro e gli eroi, disinnescare la tentazione del protagonismo ed accrescere la responsabilità dello stare insieme anche sulla scena. Il saggio spazia fra diversi testi dell’universo greco ed è un insieme di diversi linguaggi: dall’aulica prosa alle oscenità della commedia, dall’improvvisazione alla traduzione in versi.
Tra il comico e il tragico si muove anche il registro del saggio Don Giovanni. “Esercizi di stile”, portato sul palco dai ragazzi dai 20 ai 26 anni del Corso Giovani in scena, sabato 8 e domenica 9 giugno alle 20.30. Guidati da Flora Sarrubbo e Diletta La Rosa, i partecipanti al corso Alessandro Barbin, Emma Castellucci, Stefano Franzon, Nemanja Jelic, Federica Landi, Carlotta Lauro, Tracy Oberti, Chiara Parlangeli, Olga Pavan, Giada Severini e Ginevra Tarascio interpreteranno un intreccio di linguaggi e di registri diversi, dedicati ai momenti salienti del Don Giovanni. “Don Giovanni. Esercizi di stile” parte dal gioco della conquista iniziale, che è il gioco del collezionista, le cui prede si alternano nella lunga lista degli oggetti da esporre, e giunge fino a Napoli dove Don Giovanni ha l’ultimo incontro, quello con la morte. Durante la celebrazione della Pasqua, le donne si lasciano gabbare da un Don Giovanni travestito e tra ritualità e canti ne tessono la fine. La Pasqua celebra ogni resurrezione e anche il Commendatore, il marito di Donna Anna, ucciso per caso tra i vicoli di Napoli da Don Giovanni, torna in vita, perché a Napoli i morti tornano, soprattutto quando ancora hanno qualcosa da compiere.
I biglietti sono acquistabili presso le Casse del Teatro Comunale di Bolzano aperte dal martedì al venerdì dalle 11 alle 14 e dalle 17 alle 19 e il sabato dalle 11 alle 14.00. Online sul sito teatro-bolzano.it

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com