Cultura & Società Ultime Notizie

Trentino. Di Forte in Forte sul sentiero della Pace

29 Maggio 2019

author:

Trentino. Di Forte in Forte sul sentiero della Pace

Sarebbe riduttivo parlare di Sentinelle di Pietra come di un Festival culturale. Il patrimonio di eventi proposti in questo percorso, incontra e celebra i luoghi che, forse più di tutti, hanno segnato la storia del Trentino degli ultimi 100 anni. Le Sentinelle di Pietra sono infatti i Forti che, nel dramma del primo grande conflitto mondiale, erano posti a presidio del confine. Teatri di indicibili drammi umani, sono oggi luogo di arte, musica, poesia, teatro, escursioni, enogastronomia. Un profondo inno alla vita, un percorso apparentemente disomogeneo data la diversità dei settori, ma sicuramente accomunato da sentimenti come la socialità, l’incontro nella storia e nella natura, la sacralità di un luogo che non si dimentica, una riflessione sul passato, uno sguardo positivo al futuro.
Le novità della rassegna Sentinelle di Pietra 2019 sono state presentate questa mattina nel corso di una conferenza stampa da Gloria Preschern, direttore ufficio Promozione Culturale della Provincia autonoma di Trento, Pino Putignani, consulente per la comunicazione della rassegna, e Francesco Nardelli, direttore del Centro Servizi Culturali S. Chiara.
Ecco nel dettaglio gli eventi che caratterizzeranno questo percorso che, come ci ha tenuto a precisare Pino Putignani, «è ricco di straordinarie proposte in grado di catturare il gusto di ogni genere di pubblico».
Un ricchissimo ventaglio di proposte, promosso dall’Assessorato alla Cultura della Provincia autonoma di Trento e coordinato da Fondazione Museo Storico del Trentino – Forti del Trentino e Centro Servizi Culturali Santa Chiara. Importante la sinergia territoriale con i Comuni gestori dei forti (ciascuno rappresentato da un delegato), le Apt territoriali e tutti i soggetti che hanno proposto e cureranno le iniziative. Un grande tavolo collaborativo per una politica virtuosa dei processi organizzativi sul territorio, mirando ad una eccellenza qualitativa, con una importante offerta culturale che soddisferà i trentini e tutti gli occasionali visitatori che vorranno scoprire il nostro territorio.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com