Politica Ultime Notizie

Recapito poste. Slc/Cgil: “A Bolzano situazione inaccettabile per carenza personale”

5 Maggio 2019

author:

Recapito poste. Slc/Cgil: “A Bolzano situazione inaccettabile per carenza personale”

Il recapito poste a Bolzano è in crisi. È la categoria dei postali della Cgil/Agb a lanciare l’allarme. Come spiega il segretario provinciale Josef Lazzari, a Bolzano si riscontra un problema organizzativo: “Abbiamo 20 portalettere in meno rispetto all’organico previsto, quindi la posta non consegnata ogni giorno si accumula e i portalettere sono in difficoltà. Ci sono raccomandate che rimangono ferme anche da settimane. Per non parlare delle lettere, delle bollette e dei settimanali che non vengono consegnati nei tempi utili. Il periodo estivo oltretutto non potrà che acuire la situazione”.
Numerosi portalettere si sono rivolti alla categoria Slc/Cgil per esprimere la loro preoccupazione per non riuscire a garantire il servizio postale al livello qualitativo previsto. “Il postino – precisa Lazzari –, come ultimo anello della catena, non può essere ritenuto colpevole del disservizio. La causa di tutto va ricercata invece nella riorganizzazione del sistema del recapito messa in piedi a livello nazionale da Poste Italiane”. I sindacati confederali hanno chiesto all’azienda di risolvere il problema del recapito, sentito su tutto il territorio, ma al momento non hanno avuto riscontri concreti. “Le zone di consegna sono state fissate in base ad un algoritmo, che oltretutto non conosciamo, ma andrebbero riviste e corrette, soprattutto nei grandi centri a livello locale”, afferma il segretario Lazzari.
Il prossimo incontro tra le rappresentanze sindacali e aziendali è previsto a Bolzano il 14 maggio. “L’auspicio è quello di affrontare la situazione in modo costruttivo, con una particolare attenzione al territorio locale, partendo dalla copertura degli organici. Invitiamo inoltre la Giunta provinciale ad intervenire, anche perché, in base alla convenzione, la Provincia di Bolzano è direttamente interessata a garantire un servizio di qualità”, conclude il segretario Slc/Cgil.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com