Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. La città che cambia, OfficePark ha occupato il “buco” di via Alto Adige

29 Maggio 2019

Autore:

Bolzano. La città che cambia, OfficePark ha occupato il “buco” di via Alto Adige

Il “buco” di via Alto Adige non è più un buco perché da oggi è riempito da una nuova costruzione. Sta Infatti prendendo forma il progetto OfficePark la cui edificazione ha già raggiunto il tetto. In tale occasione Heinz Peter Hager ha rivolto ieri, 28 maggio, un saluto ai circa 30 operai attivi nel cantiere, ai responsabili del committente SIGNA e ai responsabili dell’impresa costruttrice incaricata. “Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato a questo progetto, gli operai e anche i funzionari degli uffici comunali competenti. In tempi veramente brevissimi siamo riusciti a realizzare senza inconvenienti questo bellissimo complesso amministrativo. Grazie a quest’opera, a Bolzano, ha detto Hager – si chiude uno dei capitoli più sofferti, mentre per SIGNA che dall’altro lato della strada sta realizzando il complesso WaltherPark, si risolvono le difficoltà legate ad una zona di particolare interesse.”

„In realtà, quando abbiamo iniziato a pianificare il progetto WaltherPark, non avevamo in programma di intervenire anche sull’area accanto. Quando nell’aprile 2016 il Comune ha nuovamente messo all’asta il terreno, abbiamo deciso in poco tempo di partecipare al bando al fine di assicurarci che una situazione ormai insuperabile sarebbe stata risolta quando accanto avremmo inaugurato il complesso del WaltherPark“, precisa Hager.

Nel frattempo il progetto edilizio OfficePark dopo aver realizzato stato del grezzo ha raggiunto il tetto e ieri sono stati celebrati i tradizionali festeggiamenti. Quanto alla destinazione futura sono emerse diverse possibilità. „Abbiamo raccolto un elevato numero di richieste per spazi ad uso ufficio disponibili in questa zona centrale“, ha detto infatti Hager. “Una cosa è certa, i primi a traslocare a fine anno nei nuovi uffici saranno seppure in via temporanea – annuncia Hager – alcuni uffici provinciali, ossia gli uffici attualmente allestiti all’interno dell’edificio dell’ex camera di commercio presso il Parco della Stazione. Infatti, nell’ambito della realizzazione del progetto Waltherpark è prevista la demolizione di tale edificio”

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com