Cultura & Società Ultime Notizie

A Bolzano un festival dedicato alla musica, alla danza, al teatro, alle letture e allo storytelling

17 Maggio 2019

author:

A Bolzano un festival dedicato alla musica, alla danza, al teatro, alle letture e allo storytelling

Al via sabato 18 maggio l’edizione 2019 del festival bolzanino dedicato a tanti piccoli interventi urbani di musica, danza, teatro, letture e Storytelling. 

La Città di Bolzano si appresta ad ospitare per il terzo anno consecutivo HAP – Happening culturali nei quartieri in programma da maggio a settembre, HAP è un festival diffuso, composto da molti piccoli interventi urbani di musica, danza, teatro, letture e storytelling che mostrano le potenzialità artistiche del territorio. Una rassegna che crea occasioni di incontro, scambio e dialogo tra il pubblico e gli artisti e tutta la città, che, grazie ad HAP si trasforma in un palcoscenico a cielo aperto.

HAP – Happening culturali nei quartieri è un progetto del Comune di Bolzano, che ha avuto luogo per la prima volta nel 2017. Grazie all’intervento di associazioni ed enti culturali della città, nonché di singoli artisti e performer, il festival fa si che piazze e angoli urbani si trasformino – anche durante l’estate 2019 – in un palcoscenico all’aperto per una serie di brevi performance dall’impatto diretto e immediato. Sino a settembre, musicisti, ballerini, attori, narratori, e molti altri artisti, animeranno i cinque quartieri di Bolzano con una varietà di happening culturali, tutti da scoprire.

I primi happening prenderanno vita in mezzo al vivace viavai del sabato (18 maggio) bolzanino: gli appuntamenti sono in programma alle 11.00 in piazza Matteotti, alle 12.00 a ponte Talvera (lato mercato) e alle 13.00 in piazza Walther. Facendo riferimento alle prossime elezioni europee le Vereinigten Bühnen Bozen VBB di Bolzano presenteranno “The European Convention on Human Rights, Rome 4. XI 1950”, una lettura accompagnata dalla musica di Lois Lane.
Seguiranno poi nei cinque quartieri cittadini sino a settembre, tutti gli happening del festival, che quest’anno sono stati selezionati da una giuria composta dalle più importanti istituzioni culturali della città. Ecco i nomi dei partecipanti selezionati: Bürgerkapelle Gries, Cecilia Muñoz, Cooperativa Teatrale Prometeo, Decolonizing Encounters, Djembefola Magique, Duo Cangiante, Errante teatro danza, Filocircus Acrobatic, Foxford Folk Band, GypsyMoonSisters, Hubert Dorigatti, Kitchen Machine, Laeds, Lupo Giallo – Stunt & Show, Mago Peter, Maurizio Pala, Mr. Oaks, Peter KOMPRIPIOTR Holzknecht, Sagapò Teatro, Samuel Buraschi und Ruth Morandi, Samuel Pantano Band, Stefania Bertola + Elisabeth Ramoser + Mirko Giocondo, The_Milion_Cuts, Unoduo, XelaM, Zelda.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *