Cronaca Ultime Notizie

L’economia altoatesina ha bisogno di infrastrutture di trasporto efficienti

16 Aprile 2019

author:

L’economia altoatesina ha bisogno di infrastrutture di trasporto efficienti

L’accessibilità dell’Alto Adige è un fattore determinante per la competitività delle imprese e quindi anche per il benessere della popolazione altoatesina. Lo sviluppo lungo l’asse del Brennero evidenzia che il volume del traffico è in continuo aumento, sia su strada che su rotaia. Anche il numero delle obliterazioni sui mezzi pubblici cresce di anno in anno. Pertanto è necessario garantire anche in futuro infrastrutture intatte e servizi di trasporto funzionanti.
Le imprese altoatesine dipendono da infrastrutture di trasporto funzionanti, come dimostra per esempio il commercio estero: nel 2017 sono stati esportati beni per un valore di 4,8 miliardi di euro, principalmente in Germania, Austria, Svizzera, Francia e Stati Uniti. I beni più trasportati oltre confine erano macchinari e impianti, prodotti alimentari e agricoli.
Anche il settore del turismo dipende molto dalle infrastrutture di trasporto, se si considerano i 7,5 milioni di arrivi e i 33,3 milioni di pernottamenti registrati l’anno scorso. Circa l’80 percento dei turisti arriva – quasi sempre con il proprio mezzo – dalla Germania e dal resto d’Italia. La permanenza media in Alto Adige è di 4,5 giorni.
Inoltre il 76 percento dei pendolari altoatesini che lavorano in un altro Comune rispetto a quello di residenza utilizza l’automobile per raggiungere il proprio posto di lavoro. Un ulteriore 18 percento usa invece i mezzi pubblici. I tempi di percorrenza superano i 31 minuti per un pendolare su quattro.
La realizzazione della Galleria di Base del Brennero potrà contribuire in modo determinante al trasferimento del traffico merci su rotaia e al decongestionamento dell’autostrada. Tuttavia occorre proseguire nella modernizzazione di tutte le infrastrutture di trasporto provinciali e nell’ampliamento dell’offerta del trasporto pubblico. Solo se l’Alto Adige sarà ben raggiungibile sia dall’esterno sia internamente, si potrà garantire lo sviluppo economico e il benessere della nostra provincia.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *