Politica Ultime Notizie

Edilizia abitativa. Cgil/Agb: “Bene il confronto”

16 Aprile 2019

author:

Edilizia abitativa. Cgil/Agb: “Bene il confronto”

“Apprezziamo la volontà dell‘assessora Waltraud Deeg di avviare il confronto per concludere l‘iter della legge sulle agevolazioni provinciali per edilizia abitativa, rimasto fermo per la chiusura della legislatura provinciale”. Lo afferma la Cgil/Agb, ribadendo come il coinvolgimento delle parti interessate possa aiutare a fare sintesi delle idee in campo e migliorare il testo esistente. Secondo il sindacato, il testo di legge presentava alcune lacune, come gli eccessivi richiami a future delibere di Giunta.

Per la Cgil/Agb, a livello locale, bisogna considerare il fatto che l’alto costo della vita, unito al blocco di salari e stipendi in molti settori, aggrava ulteriormente la situazione per l’acquisto e per l’affitto della casa. “Intervenire sul costo della casa – precisa Alfred Ebner -, riportando quindi i valori per i cittadini residenti a livelli accettabili per una realtà come la nostra, aiuterebbe molte famiglie a vivere con il proprio reddito senza dover ricorrere ai servizi sociali”.
“Ridurre la domanda di alloggi è difficile, perché si tratta di una necessità essenziale per le famiglie, e aumentare l‘offerta di alloggi è altrettanto difficile, per motivi orografici del territorio. Detto questo bisognerebbe discutere sul ruolo attuale e futuro dell’Ipes e sul progetto per gli alloggi del ceto medio, mai decollato fino in fondo. Ci aspetta quindi un confronto serrato dal quale dipenderà anche una parte del futuro della nostra terra. I giovani non lasciano la nostra provincia solo per le opportunità professionali o per i salari, ma anche per l‘impossibilità di pagarsi un alloggio in Alto Adige”, conclude in una nota Ebner.

Foto, Alfred Ebner.  

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *