Cultura & Società Ultime Notizie

“Dopolavoro: altri tempi che scompaiono”

3 Aprile 2019

author:

“Dopolavoro: altri tempi che scompaiono”

Bolzano. Mercoledì 10 aprile al Centro Trevi sarà proiettato il documentario di Peter Paul Kainrath.  

Grazie alla collaborazione tra Centro audiovisivi di Bolzano, Fondazione Upad, associazione Dopolavoro ferroviario di Bolzano, mercoledì 10 aprile dalle ore 18, presso il Centro Trevi in via Cappuccini a Bolzano, si terrà una serata evento dedicata alla storia altoatesina con la proiezione del documentario “Dopolavoro: altri tempi che scompaiono”, per la regia di Peter Paul Kainrath. “La serata – spiega Lucia Piva direttrice dell’Ufficio educazione permanente, biblioteche e audiovisivi – sarà incentrata sulla celebrazione di uno dei ritrovi più conosciuti per la cittadinanza bolzanina, cioè il dopolavoro ferroviario di via Crispi. Il mondo delle ferrovie con tutti i suoi dipendenti è stato un riferimento importante per l’assetto economico sociale di Bolzano”.
Il documentario Dopolavoro: altri tempi che scompaiono “raccoglie i testimoni – aggiunge Lucia Piva – mantenendo vivo il ricordo di un mondo fatto di solidarietà e condivisione di valori sociali e culturali”. Al centro del documentario il circolo DLF (dopolavoro ferroviario) di cui la presidente Milena Parisi è la figura chiave, sia per quanto riguarda il dialogo con il passato quanto con il futuro. I testimoni che parlano del passato e riflettono sul futuro rappresentano le seguenti realtà: Dopolavoro ferroviario, Cral Comune di Bolzano, Cral INPS, Csain Alto Adige, Poste Italiane, Banca d`Italia e Würth Italia. Alla proiezione sarà presente la presidente del Dopolavoro Ferroviario Milena Parisi, con tutti i suoi associati. La serata è aperta a tutta la cittadinanza.

Foto, Documentario dedicato alla storia del Dopolavoro a Bolzano/c-Usp.  

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *