Cultura & Società Ultime Notizie

Alto Adige. “PREMIO ROTARY PREIS”, Antonella Bellutti consegna il premio all’ADMO

15 Aprile 2019

Autore:

Alto Adige. “PREMIO ROTARY PREIS”, Antonella Bellutti consegna il premio all’ADMO

In una serata dall’atmosfera gioiosa e all’insegna della solidarietà, la campionessa olimpica Antonella Bellutti ha consegnato all’ADMO – Associazione Donatori Midollo Osseo il secondo assegno del Premio Rotary dell’importo di 3.500,00 euro. Il primo importo la Bellutti lo aveva consegnato al CeRISM – Centro Ricerca Sport Montagna e Salute – lo scorso dicembre per sostenere i primi due anni di corso di “Scienze dell’alimentazione vegetale collegato alla performance“. Il Premio Rotary, del valore complessivo di 15.000 euro, verrà devoluto da Antonella Bellutti ad associazioni meritevoli.

Gli undici Rotary Club del Trentino-Alto Adige/Südtirol assegnano ogni due anni il Premio Rotary a personaggi che rappresentano una eccellenza nel mondo della scienza, della cultura, dello sport o dell’imprenditoria della nostra regione.

Giovanni Modena, coordinatore del Premio Rotary, ha ricordato che il Premio è giunto alla 16^ edizione ed è stato assegnato per il biennio 2018-19 alla campionessa olimpica Antonella Bellutti, che ha saputo affermarsi grazie al suo impegno e a grandi sacrifici.

Consegnando il premio Antonella Bellutti ha ricordato il bel momento in cui, negli anni Novanta, è diventata testimonial di ADMO ed ha ringraziato il Rotary per averle dato l’opportunità di assegnare la seconda parte del premio all’ADMO, che oltre alle sue attività istituzionali organizza conferenze per sensibilizzare soprattutto i giovani a donare il midollo osseo e aiutare così a salvare vite umane.

Il Governatore del Rotary Triveneto Riccardo De Paola si è congratulato con gli undici Rotary Club del Trentino – Alto Adige e con gli organizzatori per questo bellissimo service che è stato di esempio per altri club del Distretto.

In nome della presidente ADMO, Emanuela Imprescia, una delegazione di volontarie ha sentitamente ringraziato Antonella Bellutti e il Rotary e ha spiegato che i 3.500 Euro verranno utilizzati per l’acquisto di kit di prelievo salivale per la tipizzazione e quindi per stabilire la compatibilità per la donazione del midollo.

ADMO, Associazione Donatori Midollo Osseo, si occupa di fornire a quante più persone possibili le informazioni corrette riguardanti la donazione di Midollo Osseo e acquisire in tal modo nuovi iscritti al Registro Italiano Donatori.
Molte persone si ammalano ogni anni di gravi malattie quali leucemie, linfomi, mieloma e altre malattie del sangue e necessitano di un trapianto, ma purtroppo la compatibilità genetica è un fattore molto raro.
In questo panorama, ADMO Alto Adige Südtirol svolge un ruolo fondamentale di sensibilizzazione su tutto il territorio altoatesino, partecipando a numerose iniziative rivolte soprattutto ai giovani come conferenze scolastiche e organizzando prelievi attraverso l’utilizzo di kit salivari.
ADMO contribuisce a supportare il Centro Trasfusionale dell’Ospedale di Bolzano fornendo i kit per la riqualificazione del registro dei Donatori di Midollo Osseo e i reagenti necessari alla risoluzione delle tipizzazioni HLA con i kit salivari. Oltre ai reagenti per estrarre il DNA in laboratorio verranno acquistati anche i kit per il prelievo salivare in outdoor.
Nel 2018 in Alto Adige ci sono state 9 donazioni effettive e 466 potenziali donatori sono entrati nel registro.

Foto, De Paola e Bellutti.  

 

 

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *