Cronaca Economia Ultime Notizie

Economia. Buoni i rapporti tra l’Unione commercio e l’amministrazione comunale di Laives

26 Marzo 2019

author:

Economia. Buoni i rapporti tra l’Unione commercio e l’amministrazione comunale di Laives

Apprezzato tra l’altro il commercio di vicinato che sarà ulteriormente sostenuto, inoltre progettati nuovi servizi.
In occasione della recente Assemblea comunale dell’Unione commercio turismo servizi Alto Adige di Laives, la fiduciaria comunale Elda Paolazzi ha ripercorso l’attività realizzata negli anni passati. Ha inoltre ringraziato il Comune di Laives, i molti partner, l’Unione e il suo Direttivo comunale per il concreto sostegno. Del Direttivo, oltre alla fiduciaria comunale, fanno parte anche Irene Anesi, Michela Bassi, Michele Fata, Manuel Carpi, Paola Galvan, Francesca Merlo, Daniel Wörndle e Carolina Negro.
Nel programma previsto quest’anno tra le principali iniziative sono comprese le tradizionali Giornate dei gerani, il Saluto alla primavera e un ringraziamento ai clienti, che si terranno il 3 e 4 maggio, la partecipazione alla Festa della mela, i venerdì lunghi durante l’estate, con sfilate e gioco a premi nonché la riproposizione dell’iniziativa “Uno scontrino per la scuola” prima di Natale. Le molte iniziative hanno lo scopo di mantenere la città vita e attrattiva, sia per i residenti che per i turisti. Molto soddisfacente la collaborazione con l’amministrazione confermata anche dalla presenza del sindaco Christian Bianchi e di entrambi gli assessori comunali Robert Tezzele e Claudia Furlani. Tra le altre cose, il sindaco ha sottolineato l’importanza del commercio di vicinato. Un grande progetto in questo senso è la ristrutturazione e rivitalizzazione di via Kennedy. Ora si tratta di proseguire con gli espropri e con la realizzazione di piste ciclabili e parcheggi interrati.
L’amministratore dell’Unione Günther Sommia ha presentato il nuovo  strumento della Geoanalisi, una cartina digitale dell’Alto Adige in grado di simulare gli effetti e le conseguenze sulle frequenze e sui flussi di passanti, costituendo in tal modo un affidabile indicatore dell’attrattività di singoli circondari, località o strade commerciali. Sono stati analizzati e simulati, tra gli altri, gli effetti che avrà su Laives la realizzazione del nuovo centro commerciale “Waltherpark” a Bolzano.

In foto, la fiduciaria comunale Elda Paolazzi e Pietro Perez dell’Unione Commercio

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *